Il ritorno di Gino Paoli alla Bussola: "Dedico il concerto a Sergio Bernardini" - Eventi Versiliatoday.it

Il ritorno di Gino Paoli alla Bussola: “Dedico il concerto a Sergio Bernardini”

Il ritorno di Gino Paoli alla Bussola: “Dedico il concerto a Sergio Bernardini”

Straordinarie melodie e aneddoti a piene mani: il ritorno di Gino Paoli alla Bussola di sabato scorso ha regalato emozioni davvero a getto continuo in una serata magica. Paoli ha regalato alla folta platea i capolavori del suo repertorio che si perde nel tempo sino a arrivare agli ultimi successi, non tralasciando però emozionanti incursioni nel repertorio di altri grandi autori tra cui Luigi Tenco, Fabrizio De Andrè e Bruno Lauzi, accompagnato al piano da un superlativo Danilo Rea. Ho cominciato con Bussola on stage, poi piacqui a Bernardini e sono ritornato tante volte – ha esordito Paoli appena salito sul palco– qui mi sono permesso di mandare a quel paese il pubblico, nonostante mi applaudisse. E la sera dopo, nonostante tutto, ci fu la fila fuori del locale per entrare. La Bussola e la Versilia devono tantissimo a Bernardini, un uomo buono, davvero un grande a cui dedico questo ritorno”. Applausi a scena aperta e molti occhi lucidi tra il pubblico – tra cui spiccavano Massimo Moratti e il direttore de Il Giornale Alessandro Sallusti – per “Volevo averti per me”, “La mia donna è la libertà”, “La gatta”, “Sapore di sale”, “Ovunque sei”, “Il cielo in una stanza”. La voce inconfondibile di Paoli ha lasciato ancora una volta il segno, proprio da quel palco dove l’artista ha scritto pagine importanti della sua storia musicale. Alla fine, il patron della Bussola Giuliano Angeli ha premiato con una targa speciale Paoli, che ha riservato parole importanti per il locale simbolo della Versilia. “E’ un locale che è stato davvero il tempo della musica – ha detto – è eccezionale, tutti i miei auguri perché torni a esserlo”. Il bis a suggello di una serata indimenticabile? Nemmeno a dirlo: “Una lunga storia d’amore”. Quella che lega questo straordinario artista alla musica e anche alla Bussola.

(Visitato 313 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 15-09-2019 8:45