Lucca: 4 donazioni di organi e tre di tessuti nell'ultimo mese; donate anche 80 cornee dall'inizio dell'anno - Asl Versiliatoday.it

Lucca: 4 donazioni di organi e tre di tessuti nell’ultimo mese; donate anche 80 cornee dall’inizio dell’anno

 Solo nell’ultimo mese nell’ambito territoriale di Lucca si sono registrate 4 donazioni di organi e 3 di tessuti.

Si tratta di numeri importanti, per i quali il Coordinamento Locale Ospedaliero Donazione Trapianto di Lucca esprime la sua riconoscenza ai cittadini lucchesi che, come sempre, hanno dimostrato generosità e senso di solidarietà umana.

“Nonostante questo percorso sia purtroppo legato al decesso di una persona cara – evidenziano i medici del Coordinamento Dalila Ascareggi e Giuliana Puccetti  nonché  la responsabile infermieristica del servizio Simonetta Lo Conte – la sensibilità verso persone che aspettano un trapianto e soffrono in lista d’attesa è sempre più forte, oltre che spontanea e naturale.

Le famiglie dei donatori sono sicuramente in una condizione difficile e dolorosa, ma sapere che una parte della persona che abbiamo amato permetterà di dare una nuova vita ad un’altra persona è qualcosa di straordinario e commovente.

E’ stato quindi possibile far diventare realtà la speranza di molte persone, permettendo l’esecuzione di vari trapianti d’organo in persone provenienti anche da altre regioni.  Questo è potuto avvenire grazie all’organizzazione toscana trapianti (OTT ), a tutto il personale medico ed infermieristico della Rianimazione, delle Sale Operatorie e degli altri reparti dell’ospedale di Lucca, ai chirurghi dei centri trapianto della Toscana,  ai tecnici di laboratorio, ai volontari ed ai servizi di trasporto. Una grande squadra formata da operatori che dimostrano sempre alte capacità professionali ed un livello ottimale di integrazione multi professionale e multidisciplinare”.

“Un altro dato importante – continuano i professionisti del Coordinamento Locale di Lucca – è quello relativo alle donazioni di cornee, che sono state 80 dall’inizio dell’anno, grazie anche alla valida collaborazione dei tecnici dell’obitorio di Lucca e del personale dell’Hospice San Cataldo. Questi tessuti vengono valutati dal personale del Centro Cornee, che è anche  Banca Regionale ed ha sede all’ospedale San Luca. Se le cornee risultano idonee, vengono poi inviate, a seguito di richiesta, nelle cliniche oculistiche di tutta Italia per essere trapiantate.

Grazie di cuore, quindi, dal Coordinamento Donazioni di Lucca, dal Coordinamento dell’Area Vasta nord ovest dell’Organizzazione Toscana Trapianti (Ott) e dai Riceventi alle famiglie dei donatori, che hanno saputo compiere un gesto tanto altruistico e generoso, in un momento, per loro, di profondo dolore”.

Aggiornato il: 19-09-2019 14:22