Ruba negli spogliatoi durante una partita di calcio, arrestato: nelle mutande aveva la droga - Cronaca di Lucca Versiliatoday.it

Ruba negli spogliatoi durante una partita di calcio, arrestato: nelle mutande aveva la droga

Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri della Sezione Radiomobile hanno tratto in arresto un cittadino marocchino di anni 45, noto alle Forze dell’ordine, responsabile dei reati di furto, detenzione di stupefacenti e violenza a pubblico ufficiale.
Durante una partita di calcio in corso nella frazione Segromigno del Comune di Capannori, lo straniero è entrato nello spogliatoio del direttore di gara, da dove dopo essersi fatto la doccia, si è allontanato asportando dagli effetti personali la somma di denaro di € 80 circa. Notato da uno dei responsabili dell’impianto e chiesto l’intervento dei Carabinieri, il marocchino 45/enne veniva raggiunto poco lontano, venendo al termine di una colluttazione bloccato dai militari. Nelle parti intime dello straniero sono stati recuperati 6 grammi di eroina e ulteriori 5 di cocaina, tutto ripartito in dosi pronte per la cessione. Entrambi i militari intervenuti hanno riportato contusioni multiple, giudicate guaribili in giorni 5.
Nei confronti del marocchino sarà celebrato questa mattina il processo con rito direttissimo.
(Visitato 850 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 23-09-2019 9:44