14 anni ancora da compiere e un curriculum da far invidia a un veterano. Alexander Rublev è il giovanissimo talento russo della tromba che domenica 29 e lunedì 30 settembre affiancherà l’Orchestra da Camera Fiorentina nei concerti all’Auditorium di Santo Stefano al Ponte, Firenze (ore 21). Sul podio salirà Biagio Ilacqua, pianista solista Marco Vincenzi.
 
Già stella dell’Orchestra Sinfonia Giovanile Russa e dello storico Loktev Ensemble, Alexander Rublev si è imposto in numerosi concorsi, tra questi la Paris International Music Competition e il premio Wings to Talent 2018 organizzato proprio a Firenze nell’ambito dell’Italian Brass Week.
 
Potremo apprezzare le doti di Alexander Rublev durante il “Concerto per tromba e orchestra” di Johann Nepomuk Hummel, mentre ad esaltare il pianismo di Marco Vincenzi sarà il “Concerto per pianoforte e orchestra k 415” di Wolfgang Amadeus Mozart. Completano il programma la “Sinfonia degli addii” di Franz Joseph Haydn e, in apertura, la prima assoluta della “Serenata per archi” di Filippo Landi.
Docente al Conservatorio di Genova, Marco Vincenzi si è diplomato nello stesso istituto per poi perfezionarsi con Maria Tipo al Conservatorio Superiore di Ginevra, ottenendo il Prix de Virtuosité nel 1986. Distintosi in numerosi concorsi, ha vinto quelli internazionali di Stresa e della Sommerakademie del Mozarteum a Salisburgo. Vanta una lunga e apprezzata carriera concertistica e i suoi dischi editi da Dynamic, sono stati recensiti più importanti riviste europee ed americane.
 
Dopo la laurea in direzione d’orchestra al Conservatorio Bellini di Palermo, Biagio Ilacqua ha approfondito gli studi con Piero Bellugi, Deian Pavlov, Lazslo Marosi, Giuseppe Lanzetta, Marco Boni. Vincitore di premi nazionali ed internazionali è autore di composizioni per solisti e formazioni cameristiche e orchestrali.
 
Biglietti 20/15 euro (riduzioni per studenti e over 65). Ai titolari della “Firenze Card” del Comune di Firenze e ai soci Unicoop Firenze è riservato uno sconto del 15% (o tre biglietti al prezzo di due). Biglietto a 5 euro per i titolari della “Carta Giò – Io studio a Firenze” del Comune di Firenze. Ingresso gratuito fino a 12 anni.
 
Prevendite nei punti Box Office Toscana (www.boxofficetoscana.it/punti-vendita) e online su www.ticketone.it.
 
La 39esima stagione dell’Orchestra da Camera Fiorentina è realizzata con il sostegno di Ministero dei beni e delle attività culturali, Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze, Comune di Firenze, Fondazione CR Firenze, Intesa Sanpaolo e Leggiero Foundation.
 
Per informazioni e prenotazioni si può contattare la segreteria dell’Orchestra da Camera Fiorentina, tel 055.783374 – 3391632869.
Programma concerti
Filippo Landi Serenata per archi (prima esecuzione assoluta)
W.A. Mozart Concerto per pianoforte e orchestra k 415 in do maggiore
F.J. Haydn Sinfonia n. 45 “Abschiedssymphonie” (Sinfonia degli addii)
J.N. Hummel Concerto per tromba e orchestra in mi bemolle maggiore
Informazioni e prenotazioni
Segreteria Orchestra tel. 055-783374 – www.orchestrafiorentina.it – [email protected]
 
Biglietti, riduzioni e sconti
Biglietto intero 20 euro. Biglietto ridotto a 15 euro per studenti (muniti di tesserino) e over 65 (muniti di un documento). Ai titolari della “Firenze Card” del Comune di Firenze e ai soci Unicoop Firenze è riservato uno sconto del 15% (o tre biglietti al prezzo di due). Biglietto a 5 euro per i titolari della “Carta Giò – Io studio a Firenze” del Comune di Firenze. Ingresso gratuito fino a 12 anni.
 
Prevendite
Punti vendita Box Office Toscana (www.boxofficetoscana.it/punti-vendita) e online su www.ticketone.it.
(Visitato 61 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Alexander Rublev firenze Orchestra da Camera Fiorentina

ultimo aggiornamento: 27-09-2019


Al Festival del Ridicolo 65 volontari tra studenti di licei e università

Al via Lucca Jazz Donna 2019