Nuovo censimento della popolazione e degli edifici - Comune Seravezza Versiliatoday.it

Nuovo censimento della popolazione e degli edifici

Nei prossimi giorni prenderà avvio il nuovo censimento della popolazione e degli edifici nei comuni di Camaiore, Forte dei Marmi, Massarosa, Pietrasanta e Stazzema. Si tratta della nuova forma di censimento attivato dall’ISTAT che viene svolto a campione su un numero limitato di famiglie: quest’anno il numero di nuclei censiti saranno 469 nel Comune di Camaiore, 700 nel Comune di Forte dei Marmi, 348 nel Comune di Massarosa, 339 nel Comune di Pietrasanta e 217 nel Comune di Stazzema.

Le famiglie coinvolte sono state avvisate con lettera personalizzata mentre per una parte del censimento, che riguarda alcune zone individuate dall’ISTAT saranno i rilevatori a contattare direttamente i nuclei familiari. Tutte le operazioni di censimento dovranno concludersi entro e non oltre il 20 dicembre 2019. Il Presidente dell’Unione dei Comuni della Versilia, ente che coordina le azioni censuarie, invita i cittadini a collaborare per un rapido ed efficace svolgimento della rilevazione.

Per una maggiore sicurezza e trasparente l’elenco dei rilevatori sul territorio è pubblicato sul sito dell’Unione dei Comuni della Versilia. I rilevatori inoltre sono muniti di cartellino di riconoscimento ed è possibile richiedere in ogni occasione di presentare il documento di identità.

I cittadini potranno usufruire di diverse modalità di compilazione dei questionari, sia provvedendo autonomamente sul portale indicato dall’ISTAT nella lettera ricevuta, sia recandosi dal 1° novembre prossimo presso gli Uffici Anagrafe e Statistica dei comuni, sia attendendo di essere contattati dai rilevatori incaricato, comunicando ai comuni i propri recapiti telefonici.

I dati raccolto sono tutelati dal segreto statistico e saranno diffusi dall’ISTAT in forma aggregata, garantendo l’anonimato e il rispetto della privacy.

Partecipare attivamente al censimento, oltre che un obbligo di legge, è un importante atto con cui il cittadino collabora con le istituzioni al fine di promuovere una maggior conoscenza delle informazioni riguardanti la popolazione e il territorio.

(Visitato 291 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 27-09-2019 12:00