Prosegue incessante l’azione politica per arrivare al Declassamento della Bretella Autostradale A11-A12 Viareggio-Massarosa-Lucca. Già a fine Luglio scorso avevo depositato una istanza al Ministero dei Trasporti ed al Ministro Toninelli.

Lo spiega in una nota il senatore grillo Ferrara:

Alcuni giorni orsono ho avuto modo di fornire tutta la documentazione in merito al Sottosegretario Giancarlo Cancelleri perchè opportunamente ne prendesse atto e ho incontrato il neoministro Paola De Micheli.

Con il Ministro ho avuto l’occasione di parlare della questione Autostrade e “Bretella A11-A12”, argomento importante per la Versilia e per i comuni di Massarosa, Lucca e Viareggio in particolare. Abbiamo ripreso l’argomento della richiesta di declassamento della stessa perché già da anni non più a norma del Codice della Strada, insicura e pericolosa, e che, per la sua storia annosa, declassata porterà alla diminuzione del traffico e di conseguenza di inquinamento nei centri urbanizzati di capoluoghi e frazioni tra Lucca, Massarosa e Viareggio, e di conseguenza divenire gratuita, e per chi parteciperà al futuro bando europeo di nuova concessione ne mantenga la manutenzione. La Concessione all’attuale concessionario è infatti scaduta il 31.07.2019.

Anche nella fattispecie il lavoro fatto con il precedente Ministro ci aveva portato a una conclusione, ora confido che anche su questo tema ci sarà la medesima attenzione.

Ho consegnato la documentazione a cui ho lavorato con il tecnico Dandy Frati in cui è spiegata perfettamente tutta la storia e le nostre richieste, che parte negli anni scorsi dalle mozioni dei Consiglieri del Movimento Cinque Stelle dei Comuni di Lucca e Massarosa Bindocci e Bernardi, mozioni approvate con Delibere all’unanimità dai Consigli Comunali, e dalla recente Delibera Comunale del Comune di Camaiore su istanza del Sindaco Del Dotto.

Oggi ho nuovamente preso contatto con i tecnici del Ministero e auspico che venga premiata la volontà politica espressa non solo dal sottoscritto, ma attivisti e consiglieri del Movimento 5 Stelle locali, comitati cittadini, e da intere amministrazioni comunali locali che hanno a cuore tale importante problematica che interessa non solo interessi economici di amministrazioni e di tantissimi pendolari, ma anche e soprattutto la sicurezza e salute di migliaia di cittadini.

(Visitato 336 volte, 1 visite oggi)
TAG:
bretella ferrara movimento 5 stelle

ultimo aggiornamento: 27-09-2019


Stragi, Mallegni: “piena solidarietà a Silvio Berlusconi. Ancora una volta la macchina del fango si è messa in moto, ed io so bene di che si parla!”

I Care, la Lega: “Un fiume di contenziosi contro gli accertamenti”