Rifiuti, lunedi 30 settembre inizia il porta a porta a Camaiore - Comune Camaiore Versiliatoday.it

Rifiuti, lunedi 30 settembre inizia il porta a porta a Camaiore

Lunedì 30 settembre prenderà avvio la raccolta porta a porta dei rifiuti differenziati su tutto il territorio comunale di Camaiore. Al 27 settembre sono stati ritirati circa 14500 kit quindi al momento si stima che l’85% delle utenze domestiche siano attualmente in possesso degli strumenti per differenziare. Dal 2 ottobre sarà possibile ritirare i kit presso la sede di ERSU in via Pontenuovo 22 a Pietrasanta, dal lunedì al sabato in orario 8:30-13:30. I vecchi mastelli possono essere tenuti per uso personale ma il conferimento dovrà avvenire esclusivamente con i nuovi dotati di tag RFID ovvero codici a barre che permetteranno di tracciare esattamente i rifiuti. Chi volesse smaltirli potrà farlo in occasione del primo ritiro del multimateriale, venerdì 4 ottobre, esponendoli insieme ai rifiuti. I sacchetti del vecchio gestore potranno essere utilizzati fino a esaurimento scorte, avendo premura di controllare che quelli per la frazione organica riportino l’indicazione “Sacco Biodegradabile Compostabile, conforme alla norma UNI EN 13432:2002”. Agli utenti è stata consegnata con il kit una fornitura sufficiente per sei mesi circa: prima della scadenza di questo periodo ERSU provvederà a consegnare nuovi sacchi direttamente all’utenza.

Il calendario unico per le utenze domestiche prevede due ritiri dell’organico (lunedì e sabato), un ritiro di carta, cartone e tretrapack (mercoledì), un ritiro per il RUR, rifiuto urbano residuo (lunedì), un ritiro per per il multimateriale (venerdì) e un ritiro per il vetro (giovedì ogni due settimane a partire dal 3 ottobre. Per il 2019 i giorni quindi saranno 3,17 e 31 ottobre, 14 e 28 novembre, 12 e 26 dicembre). Il servizio verrà svolto tra le 7:00 e le 13:00 e l’esposizione dovrà avvenire entro mezz’ora prima dell’ora dell’inizio della raccolta.

Sono attivi una vasta gamma di servizi a richiesta per la soluzione di ogni esigenza legata a raccolta, trasporto e recupero dei rifiuti di cittadini e imprese. Sono stati elaborati servizi e soluzioni personalizzati per rispondere alle esigenze ambientali del territorio

Per gli ingombranti: possono essere conferiti al servizio di raccolta ordinario e non possono essere facilmente trasportati ai centri di raccolta (mobilio, materassi, poltrone, divani etc.). Il servizio di ritiro a domicilio è gratuito fino a 5 pezzi per ogni ritiro.

Per i RAEE: si tratta degli ingombranti derivati da apparecchiature elettriche ed elettroniche (frigoriferi, lavatrici, televisori, stufe etc.) che per dimensioni o peso non possono essere facilmente trasportati ai centri di raccolta. Il servizio di ritiro a domicilio è gratuito fino a 5 pezzi per ogni ritiro

Per gli oli alimentari: sono gli oli vegetali esausti utilizzati in cucina. Il servizio va attivato compilando l’apposito modulo presso gli Infopoint fino al 30 settembre, presso la sede di ERSU e utilizzando sito e app dell’azienda. Una volta attivato il servizio (gratuito) verrà fornita una tanica apposita per la raccolta dell’olio.Quando è piena, prenotare il ritiro ed esporre la tanica la mattina del giorno concordato, prima delle ore 7.00. Attualmente la tanica potrà essere ritirata presso la sede di ERSU in via Pontenuovo 22 a Pietrasanta, dal lunedì al sabato in orario 8:30-13:30. Successivamente saranno attivati Infopoint sul territorio comunale.

Pannolini e pannoloni vanno conferiti nel RUR. In casi di particolare necessità è possibile richiedere, gratuitamente, il servizio aggiuntivo di ritiro a domicilio al giovedì. Per il periodo necessario, il giorno di ritiro suppletivo andrà ad integrare il calendario domestico dell’utente. Nel caso di grandi quantità potrà essere fornito un bidone dedicato.

Verde: comprende gli scarti vegetali di orti e giardini (potature, sfalci d’erba etc.). Le utenze domestiche possono conferire il verde presso l’impianto verde di via degli Olmi a Pietrasanta o il sabato mattina in via Calagrande a Massarosa nella zona delle Bocchette oppure attivando il servizio domiciliare a pagamento, al costo di 1,00 € a sacco. Le utenze che attivano il servizio usano i sacchi verdi in dotazione da 90 lt. Esporre il sacco ben chiuso o fascine ben legate (lunghezza massima 1,5 mt) il giorno concordato per il ritiro. Le utenze domestiche possono inoltre scegliere di aderire al compostaggio domestico e richiedere uno sconto sulla quota variabile della tariffa. In questo caso verde e organico devono essere conferiti direttamente nella compostiera in dotazione, e non al servizio porta a porta.

Nelle prossime settimane saranno attivati tre centri di raccolta sul territorio comunale di Camaiore: saranno custoditi, videosorvegliati e sarà possibile accedervi solo con tessera sanitaria.

È possibile prenotare i servizi a richiesta in uno dei seguenti modi: compilando la scheda di prenotazione servizio sul sito dell’azienda, inviando la richiesta con l’app portAPPorta o contattando il numero verde 800 942540.

Consigliamo inoltre di tenersi aggiornati tramite il sito del Comune di Camaiore, di ERSU S.p.A., tramite i profili social dell’ente e dell’azienda o scaricando l’app portAPPorta su Google Play e l’App Store.

(Visitato 1.071 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 28-09-2019 13:24