Al via il maxi intervento di trasformazione dei limitatori - Comune Forte dei Marmi Versiliatoday.it

Al via il maxi intervento di trasformazione dei limitatori

Iniziano questa settimana i lavori di trasformazione del sistema di distribuzione da lente tarata a contatore per più di 2.000 utenze residenti nel Comune di Forte dei Marmi. L’intervento del Gestore idrico GAIA S.p.A. prevede, contestualmente alla trasformazione, anche la sostituzione di oltre 4,5 km di condotte dell’acquedotto, e la posa di circa 650 metri di fognature (e relativi allacciamenti) a completamento della rete esistente.

L’importo dei lavori sostenuti da GAIA è pari a 2 milioni e 400 mila euro, l’importo è cofinanziato da Regione Toscana e Comune dei Forte dei Marmi.

L’intervento avrà durata un anno, ma è contemplato un periodo di sospensione delle attività per non interferire con il periodo estivo, pertanto la data di conclusione dei lavori è prevista per il mese di dicembre 2020.

Le lenti tarate (o limitatori) verranno definitivamente eliminate all’interno dell’area dei lavori: GAIA S.p.A. si occuperà di ricostruire gli allacciamenti vetusti e di installare i nuovi contatori presso le utenze, così come stabilito dall’Accordo di Programma stipulato tra GAIA S.p.A., Autorità Idrica Toscana, Regione Toscana e Comune di Forte dei Marmi.

Il Gestore ricorda che, durante i lavori, per poter assicurare la continuità dell’erogazione del servizio è necessario che anche l’utente si attivi: come anche già segnalato nelle lettere che nei mesi scorsi hanno raggiunto una parte delle utenze interessate dalla prima fase dei lavori, è importante che l’utente proceda alla predisposizione del vano contatore, secondo le modalità descritte della comunicazione inviata per posta. In caso di mancata collaborazione da parte dell’utente il Gestore si occuperà di predisporre la cassetta a terra ma non potrà procedere al collegamento con l’’impianto interno interrompendo di conseguenza l’erogazione di acqua.

L’obiettivo prioritario è quello di adeguare il sistema a lente tarata presente nel Comune di Forte dei Marmi a quanto previsto dalle disposizioni tecniche previste dalla normativa vigente permettendo la misurazione dell’acqua effettivamente consumata.

“Sono molto soddisfatto di essere arrivati alla partenza di questo intervento importante – afferma Enrico Ghiselli, assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Forte dei Marmi – La sostituzione di tubazioni dell’acquedotto riguardano la rimozione di tubazioni in eternit, così come concordato tra la amministrazione e Gaia. Su questo aspetto, fondamentale per la salute di tutti, ci impegneremo ancora per riuscire ad arrivare, nell’arco di 5/7 anni, alla sostituzione totale dei 42 Km ad oggi esistenti sul territorio comunale di tale materiale”.

(Visitato 140 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 30-09-2019 17:45