A Seravezza un Monumento ai Caduti sul Lavoro - Comune Seravezza Versiliatoday.it

A Seravezza un Monumento ai Caduti sul Lavoro

Un Monumento ai Caduti sul Lavoro, per ricordare soprattutto le vittime più umili – operai, facchini, muratori, braccianti – che troppo spesso pagano con la vita la mancanza di prevenzione, formazione e tutela, la concorrenza spietata fra le aziende, le storture e i pericoli delle delocalizzazioni produttive. Un monumento che si inaugura sabato 12 ottobre a Seravezza per iniziativa della Lega Seravezza-Stazzema del Sindacato Pensionati Italiani Cgil. L’iniziativa cade in una data non casuale: il 12 ottobre del 1971, infatti, il segretario generale della Fillea Cgil Vasco Zappelli – paladino dei diritti dei lavoratori, protagonista di dure battaglie sui salari, sulle condizioni di lavoro e sulla sicurezza – veniva ucciso proprio a Seravezza nel corso di una rapina.

Alla manifestazione sarà rappresentata ufficialmente l’Amministrazione comunale di Seravezza. Questo il programma: ore 10:00 raduno dei partecipanti presso la sede Cgil di via Campana; ore 10:30 corteo e deposizione di una corona al monumento a Vasco Zappelli in via Del Greco; ore 11:00 prosecuzione in corteo fino al Parco della Rimembranza e inaugurazione del Monumento ai Caduti sul Lavoro; ore 11:15 intervento delle autorità; ore 11:30 discorso conclusivo della segretaria regionale della Cgil Dalida Angelini. L’evento si chiuderà con un piccolo buffet a cura degli studenti dell’Istituto Alberghiero di Seravezza.

(Visitato 82 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 10-10-2019 18:47