Degrado alla stazione, più controlli dalla Polfer - Cronaca Pietrasanta Versiliatoday.it

Degrado alla stazione, più controlli dalla Polfer

Saranno intensificati i servizi di vigilanza alla stazione di Pietrasanta. Dopo i casi di degrado segnalati dai cittadini e fruitori dello “scalo” di Pietrasanta, l’amministrazione comunale è tornata a chiedere e sollecitare una maggiore attenzione in materia di sicurezza e decoro. La competenza della vigilanza dell’area stazione è infatti della Polizia di Stato. “La segnalazione a Ferrovie e alla Polfer è stata fatta già un paio di settimane fa. La Polfer ci ha prontamente assicurato, tramite una lettera di risposta ufficiale, che farà più controlli così come sarà incrementato da parte di Ferrovie dello Stato il servizio di pulizia. Pulizia che è già stata tra l’altro eseguita. Sullo stato della stazione, sui locali e sulle aree di pertinenza di Ferrovie dello Stato, possiamo poco come amministrazione se non monitorare, chiedere, sollecitare, segnalare e far presente che con frequenza lo scalo è popolato da alcuni soggetti da attenzionare che arrecano disturbo ed abbandonano rifiuti contribuendo allo stato di degrado in cui versa. Basta qualche controllo in più ed una maggiore presenza di divise. Pietrasanta – ammette il primo cittadino – non merita uno scalo in queste condizioni. Noi tutti speriamo in un’accelerazione dei tempi del cantiere che dovrà portare al recupero e alla riqualificazione di tutti gli ambienti così come sta avvenendo in questi mesi per Forte dei Marmi-Serevezza. Il decoro ed il controllo scacciano il degrado e la maleducazione. Non abbandoniamo – prosegue – il nostro progetto di portare la Municipale alla stazione insieme ad altri servizi”.

 

E sul parcheggio lato Massa (dove un tempo c’era il bar) che sarà concesso gratuitamente da Ferrovie dello Stato all’amministrazione: “lo lasceremo a disco orario, quindi non a pagamento. – anticipa il Sindaco – Stiamo completando, in questi giorni, i progetti per garantire la fruibilità in sicurezza per metterlo così a disposizione della comunità”. Restando in materia di sicurezza l’amministrazione comunale è pronta a potenziare con quasi 40 nuove telecamere di videosorveglianza il controllo h24 sul territorio: “più sicurezza significa più decoro e tranquillità per le famiglie, per le attività commerciali, per i turisti. Ma anche più tutela del patrimonio pubblico che spesso è oggetto di vandalismi. Penso allo Skate Park o alla Rocca. – spiega ancora Giovannetti – La sicurezza è uno dei 15 punti del nostro mandato che intendiamo rispettare. Investiremo ancora molto per questa voce”.

(Visitato 154 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 16-10-2019 10:00