Piazza Duomo è un grande mercato all’aperto, boom produttori per San Martino - Comune Pietrasanta Versiliatoday.it

Piazza Duomo è un grande mercato all’aperto, boom produttori per San Martino

Manca poco meno di un mese a San Martino, la storica fiera promozionale enogastronomica dell’autunno di Pietrasanta, ma i posti destinati agli espositori sono già stati assegnati. Sono una quarantina i produttori agricoli e non che arriveranno da tutta la Toscana, ma anche dal Trentino, Sardegna e Liguria, con l’obiettivo di trasformare Piazza Duomo in un vero e proprio mercato del Made in Italy agroalimentare a cielo aperto con vista sul campanile, sul Chiostro e sulla Rocca, a due passi dai musei cittadini, dallo shopping e dai ristoranti. L’amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti non ha perso tempo: ha già stilato la graduatoria e nelle prossime ore saranno assegnati i posteggi per consentire una migliore e puntuale organizzazione dell’evento promozionale in programma sabato 9 e domenica 10 novembre nella centrale Piazza Duomo. A fianco della fiera promozionale anche i menu a tema dei ristoranti aderenti ed il Luna Park confermato nell’area di Piazza Tommasi. San Martino è uno degli storici appuntamenti di novembre che vanno a caratterizzare il calendario di iniziative promosse dall’amministrazione comunale per potenziare l’offerta culturale e turistica del centro storico. “Il calendario di eventi messo in campo fino ad ora – spiega il primo cittadino, Alberto Stefano Giovanetti – sta dimostrando che con sinergie costruttive con gli attori del territorio, programmazione e promozione possiamo creare interessanti opportunità per il nostro commercio, le nostre attività turistico ricettive ed i servizi connessi. Dal successo della Festa Medievale ai prossimi eventi di Libropolis passando per il Festival della Filosofia ed il nuovo allestimento della mostra autunnale di Bart Herreman e Umberto Cavenago per arrivare fino agli eventi di Natale. San Martino stiamo lavorando ad un ulteriore salto della qualità della proposta enogastronomica che punta e premiano il Made in Italy e le produzioni locali, la trasparenza e la tracciabilità. La risposta, in questo senso, stata veramente ottima con tante conferme, tra i produttori e tante novità ad ulteriore riprova dell’interesse degli operatori del settore per la nostra fiera promozionale. Quest’anno – conclude il Sindaco – sarà popolata anche l’area di fronte al teatro comunale”.

(Visitato 176 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 16-10-2019 12:00