Pochi giorni al Forum Internazionale della Formazione - Comune Camaiore, Cultura, Eventi, Life Style Versiliatoday.it

Pochi giorni al Forum Internazionale della Formazione

Torna nel prossimo weekend a Camaiore la terza edizione del Forum Internazionale della Formazione, organizzata da TESEO, assieme al professor Alessandro Mariani del Dipartimento di Formazione, Lingue, Intercultura, Letterature e Psicologia dell’Università degli Studi di Firenze e al Comune di Camaiore con il sostegno della Cassa di Risparmio di Volterra.

Il tema guida dell’edizione 2019 – che si svolgerà nei giorni 25, 26 e 27 ottobre al teatro dell’Olivo di Camaiore (LU) –  sarà “La cura di sé” e vedrà come relatori personaggi prestigiosi del mondo della cultura e della comunicazione quali Dacia Maraini, Paolo Crepet, Umberto Galimberti, Roberta Bruzzone e tanti altri.

Attraverso un approccio metodologico interdisciplinare e il contributo scientifico-culturale di autorevoli relatori e studiosi, quest’anno il “Forum Internazionale della Formazione” intende riflettere attorno al tema della cura di sé attraverso tre differenti percorsi: “Identità ed alterità”, “Inquietudine e felicità”, “Creatività e costruzione di sé”.

Saranno organizzati seminari, laboratori ed iniziative progettate per un pubblico diversificato, in modo da coinvolgere sia operatori del settore educativo (educatori, insegnanti, formatori), sia un pubblico più vasto composto da professionisti, genitori, giovani.

In occasione della conferenza stampa di presentazione il Sindaco del Comune di Camaiore  Alessandro Del Dotto e Sonia Ceramicola per TESEO hanno sottoscritto un protocollo d’intesa di durata triennale per la prosecuzione del rapporto che lega la manifestazione alla città: “È un modo per dare prospettiva al Forum, evento che in soli tre anni si è imposto all’attenzione per la qualità della proposta, l’eccellenza dell’organizzazione e il successo ottenuto tra i partecipanti. Il Comune di Camaiore ha scelto di dare forza a questo progetto anche con questo atto di indirizzo”, le parole del primo cittadino.

“L’obiettivo principale del Forum Internazionale della Formazione giunto alla sua terza edizione – spiega il direttore scientifico, il professor Alessandro Mariani – è quello di creare un’occasione di incontro/riflessione sulle tematiche della formazione e della didattica, anche nelle loro forme più innovative, valorizzando l’importanza della formazione come processo continuo presente in tutte le fasi della vita, stimolo e motore di sviluppo personale, sociale e professionale. A partire dall’età ellenistica, la nozione di “cura di sé” è un dispositivo che investe profondamente la vita interiore del soggetto.

La cura sui implica una riflessione sulla propria soggettività, in modo da assegnarle un’identità (dinamica, variabile e mai definitiva), dispiegarla in una forma (imprevedibile, mobile e reversibile) e costruirla nella relazione (comunicativa, aperta e progettuale).  Dunque, curar-si significa occuparsi della propria “casa interiore” attraverso percorsi interpretativi e formativi che si scandiscono – e per tutta la vita – tra individualità e alterità, inquietudine e felicità, creatività e costruzione di sé: punti nodali del pensiero contemporaneo e instrumenta vitae autenticamente formativi.

Per info si può chiamare la segreteria di Teseo ai numeri  0584 338275 – 338254 o visitare il sito all’indirizzo www.forumform.it. Il Forum Internazionale della Formazione è stato inserito dall’ufficio scolastico regionale della Toscana – Miur nell’offerta formativa con diritto di esonero per l’anno scolastico 2019-20: come tale garantisce quindi crediti formativi.

 

IL PROGRAMMA

VENERDI’ 25 OTTOBRE

15.30 – 15.45 Apertura lavori, saluti di benvenuto

15.45 . 16 Saluti istituzionali

16 – 18.30 Relazioni di apertura – La Cura di Sé

Introduce e coordina Alessandro Mariani con Roberta Bruzzone, Franco Cambi, Paul Ginsborg, Luigina Mortari

18,30 Welcome cocktail

SABATO 26 OTTOBRE – Seminari

9,30 – 10,45 Come comprendiamo gli altri dall’interno

Introduce Ubaldo Fadini con Corrado Sinigallia

11.00 – 12.45 Imparare ad essere felici

Introduce Sara Moisè con Paolo Crepet

14 – 15.15 Cura e Scrittura di sé in età adulta

Introduce Caterina Benelli con Duccio Demetrio

15.30 – 16.45 L’inquietudine nell’età della tecnica

Introduce Valeria Strambi con Umberto Galimberti

17 – 18.15 Istruzioni sulla vita interiore

Introduce Immacolata Messuri con Salvatore Natoli

18.30 . 19.45 Dialogare con le alterità

Introduce Silvia Guetta con Vito Mancuso e Daniela Di Carlo

DOMENICA 27 OTTOBRE – laboratori

10 – 12 Il ritratto e l’immagine di sé (adulti)

A cura di Pierpaolo Dinelli e Sandra Maccioni

14.30 – 16.30 La manifestazione del Sé: dall’Inferno al Paradiso (adulti)

A cura di Giorgio Sitta

15 – 16.30 Insieme agli amici animali… per imparare a prendersi cura (bambini tra 5 e 12 anni)

A cura di Associazione amici animali a 4 zampe Onlus – Centro cinofilo Bellaria del GS Bellaria Cappuccini con gli educatori cinofili Laura Dò, Giulia Bendinelli, Salvatore Ostaggio e la partecipazione straordinaria Rocky, Queen e Allen

17 – 19 Forme d’arte, forme di vita

Introduce e coordina Alessandro Mariani

Con Dacia Maraini e Agnese Pini

Premiazione

Premio Iohannes Amos Comenius “Coltivare la formazione: un compito per tutta la vita” edizione 2019

Saluti di chiusura

(Visitato 174 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 17-10-2019 14:53