Ieri in commissione attività produttive della Camera dei Deputati si è svolta l’audizione informale del gruppo ArcelorMittal Italia sulle prospettive industriali del sito siderurgico di Taranto. L’ onorevole Maria Teresa Baldini di Fratelli D’italia, componente della commissione, è intervenuta chiedendo di conoscere la situazione della Sanac di Massa, azienda che produce refrattari per Ilva stessa. 120  lavoratori rischiano di perdere il lavoro . “La risposta – spiega l’onorevole Baldini – è stata vaga dicendo che sono ancora in discussione commerciale e non possono dire niente”. “Non è accettabile una risposta così, sembra che la vita lavorativa di 120 persone non interessi se non legata solo ad aspetti commerciali” dichiara l’onorevole Baldini: “Continuare a lottare nelle giuste sedi senza far dimenticare a livello nazionale una realtà più piccola rispetto a Taranto ma non meno importante. Occorre che la politica nazionale salvaguardi anche le realtà più piccole che da sempre hanno dimostrato alta qualità lavorativa”
(Visitato 228 volte, 1 visite oggi)
TAG:
CAMERA DEI DEPUTATI maria teresa baldini massa sanac

ultimo aggiornamento: 17-10-2019


Il VI congresso del cantiere sociale versiliese ha eletto il nuovo presidente e il nuovo direttivo

Batterio New Delhi, nuovi casi al Versilia. Montemagni: “Pronta la mozione di sfiducia per assessore Saccardi”