Carnevale di Viareggio, continua l’impegno di Gabriele Bianchi (M5S) affinché diventi Patrimonio Unesco - Politica Viareggio Versiliatoday.it

Carnevale di Viareggio, continua l’impegno di Gabriele Bianchi (M5S) affinché diventi Patrimonio Unesco

Carnevale di Viareggio, continua l’impegno di Gabriele Bianchi (M5S) affinché diventi Patrimonio Unesco.

Delegazione M5S e Fondazione a Roma al Mibact per conoscere le novità del percorso burocratico da seguire. Collaborazione con tutti i carnevali storici d’Italia.

 

Una delegazione composta dal Consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Gabriele Bianchi, Alessandra Delle Fave e Andrea Mazzi della Fondazione Carnevale di Viareggio si è recata al Ministero dei Beni Culturali a Roma per conoscere disposizioni, tappe e percorso per richiedere il riconoscimento del titolo di “bene patrimonio mondiale dell’Umanità” del Carnevale di Viareggio.

 

Durante l’incontro con la direttrice degli Uffici Unesco Arch. Petrangeli è stato definito il percorso burocratico e valutate tutte le novità legate alla nuova direttiva di recepimento nazionale della normativa Unesco per la richiesta d’inserimento, in questo caso, nella Lista Rappresentativa del Patrimonio Culturale immateriale. Un percorso già avviato in passato dalla stessa Fondazione ma che adesso deve ripartire da zero e sul quale c’è tutta l’attenzione di Bianchi e del gruppo M5S della Regione Toscana.

 

“Verrà prodotto un dossier – spiega il Consigliere Bianchi – che dettaglierà la storia, lo sviluppo, il significato e il peso culturale che da sempre il Carnevale ha, come manifestazione collettiva, in cui si esprimeranno i consigli e suggerimenti per garantire l’inserimento nell’elenco Unesco. Un percorso che potrà coinvolge tutti i carnevali storici italiani, in modo che anche tutte le altre regioni possano imboccare questa strada e inserire i propri nell’elenco dei beni immateriali protetti dall’Unesco. Il Carnevale ha un grande valore storico e culturale per il territorio – conclude Bianchi – Ha una grande forza di attrazione e coinvolgimento, e soprattutto muovono una filiera, un indotto economico, commerciale, turistico attrattivo per i comuni di tutta la regione”.

(Visitato 200 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 18-10-2019 11:47