E’ stato firmato questa mattina dal Viceprefetto Reggente di Lucca, Giuseppina Cassone e dall’Assessore del Comune di Viareggio, Maurizio Manzo, il Protocollo d’Intesa per la  prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici.

L’iniziativa, che si inserisce nell’ambito del progetto “Scuole Sicure” Anno 2019/2020” promosso dal Ministero dell’Interno, prevede lo stanziamento di € 33.500,00 euro, grazie ai quali sarà possibile assumere due nuovi agenti di Polizia Locale a tempo determinato per un periodo di sei mesi al fine di svolgere servizi di viabilità e di monitorare l’area circostanze il Plesso scolastico “Pascoli” di Viareggio.

Il finanziamento consente altresì di programmare campagne di educazione per la sensibilizzazione dei giovani alla percezione del rischio e delle conseguenze dell’uso delle droghe e delle sostanze psicoattive.

Con la suddetta convenzione la Prefettura e il Comune di Viareggio regolano i rispettivi e reciproci impegni finalizzati ad un rafforzamento delle misure necessarie a prevenire e contrastare il fenomeno in argomento.

(Visitato 118 volte, 1 visite oggi)
TAG:
droga prefettura di lucca protocollo scuole Slider viareggio

ultimo aggiornamento: 23-10-2019


“E’ nullo l’accertamento Imu emesso da I Care”, la commissione tributaria accoglie il ricorso di un viareggino

Non ce l’ha fatta, morta la donna precipitata dal terrazzo a Torre del Lago: indagato il marito