2019 esplosivo per Carmazzi tra Record del Mondo e tanti nuovi progetti a tema peperoncino! - Life Style Versiliatoday.it

2019 esplosivo per Carmazzi tra Record del Mondo e tanti nuovi progetti a tema peperoncino!

Il 2019 si è rivelato un anno ricco di soddisfazioni per noi di Carmazzi!
Mesi di grande impegno e duro lavoro hanno portato Marco Carmazzi e il suo staff al raggiungimento di importanti successi.

Ad agosto, in occasione del Peperoncino Day, abbiamo registrato il Record Mondiale per la Collezione Esposta di Peperoncini più grande di sempre: ben 1133 varietà diverse di peperoncino, tutte coltivate da noi nelle nostre serre in Toscana, sono state esposte lungo 100 metri della Passeggiata di Viareggio, accompagnate da descrizione e dettaglio della loro piccantezza.

Al termine di una giornata di festa e approfondimento culturale sul tema del peperoncino l’Azienda Agricola Carmazzi ha ricevuto, non senza grande emozione, l’attestazione del record mondiale da parte dei rappresentanti della World Chilli Alliance, dell’Accademia Italiana del Peperoncino e dell’Amministrazione Comunale.

Il Record del Mondo ha fatto parlare di sé per molti giorni ed è stato riportato sulla stampa nazionale e internazionale, e nei telegiornali sia locali che nazionali.

La Collezione di Peperoncini Biagi – Carmazzi, detentrice del titolo, è diventata da subito molto richiesta in tutta Italia e non solo: una parte dell’esposizione poco dopo l’evento è volata al FICO Eataly World di Bologna, in occasione del “Ferragosto Piccante”, poi a Rieti per Rieti Cuore Piccante – Fiera Mondiale del Peperoncino e infine a Diamante, in provincia di Cosenza, per il celebre Diamante Peperoncino Festival 2019.

Al termine dell’estate è giunto il momento di pensare a nuovi ambiziosi progetti. Proprio in quest’ottica, nei giorni scorsi l’Azienda Carmazzi ha preso parte alla conferenza “Città di paesaggi e terra di bellezze”, evento organizzato a Roma dal Chongqing Burearu for Promotion of Cultural Tourism. All’incontro sono intervenuti il vicesindaco di Chongqing Lu Kehua, il vicedirettore generale della commissione per il turismo e la cultura di Chongqing Liu Xiaonian, il segretario generale della World Chilli Alliance Gianluca Luisi, il presidente dell’Accademia italiana del peperoncino e Presidente per l’Europa della World Chilli Alliance Enzo Monaco, il sindaco di Diamante Ernesto Magorno, il responsabile marketing di Carmazzi, Lorenzo Picchi, e altri protagonisti del mondo pepper.

Durante la conferenza è stato siglato un accordo di grande importanza per la cooperazione turistica fra Italia e Cina: il contratto, che coinvolge la municipalità cinese di Nan’An e la World Chilli Alliance, ufficializza la prossima costruzione di un Museo Mondiale del Peperoncino e l’organizzazione di un Festival Mondiale del Peperoncino proprio a Chongqing, che con 33 milioni di abitanti è la città più popolosa della terra.

L’appuntamento di scambio italo-cinese è stato anche una bella occasione per incontrare ancora Mario Zamprotta, Office Director della World Chilli Alliance, tra gli attestatori del record mondiale del Peperoncino Day 2019, per parlare di tanti nuovi progetti… ovviamente tutti dedicati a Sua Maestà il Peperoncino!

La collezione di peperoncini Biagi-Carmazzi è a disposizione per chi volesse esporla durante il proprio evento o manifestazione: se interessati contattare [email protected]

(Visitato 78 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 25-10-2019 10:06