La storia entra a Lucca Comics & Games con il Museo Museo archeologico nazionale di Napoli con le autentiche armi dei gladiatori - Eventi Versiliatoday.it

La storia entra a Lucca Comics & Games con il Museo Museo archeologico nazionale di Napoli con le autentiche armi dei gladiatori

Tante novità per le Mura che diventano sempre di più il regno del gioco di ruolo dal vivo e del costuming e accolgono con un grande abbraccio tutto il festival ed i suoi visitatori.

Le cortine delle Mura si svuotano quest’anno dei retailer di gadget e oggettistica che troveranno collocazione nel nuovo padiglione Verdi, in via del Pallone. Un’operazione complessiva portata avanti dal festival che mira a ribilanciare le attività anche in un’ottica di maggiore vivibilità degli spazi e di sicurezza. Le Mura di Lucca da sempre sono il regno del gioco di ruolo dal vivo e del cosplay libero, ma anche del fandom organizzato. Quest’anno The Citadel si sdoppia! Come da tradizione, il baluardo Santa Maria ospiterà il padiglione The Citadel, che avrà nella Cortina Santa Maria la sua declinazione Fantasy e nella Cortina San Colombano la grande novità della Cittadella Storica, ospitando per la prima volta professionisti, artigiani, appassionati del mondo della rievocazione storica, per un suggestivo viaggio nel passato che siamo certi sia l’inizio di un nuovo futuro.

La Cittadella storica vedrà anche, nella Casermetta San Colombano e nel Castello di Porta San Pietro, la presenza del MANN Museo archeologico nazionale di Napoli a rafforzare l’area con un’esposizione storica, corredata da un ricco apparato multimediale e da una vasta offerta didattica rivolta ad un pubblico di bambini e ragazzi. L’esposizione presenta la storia dell’arte gladiatoria, dalle sue origini (giochi funebri nel mondo greco) alle prime manifestazioni di età repubblicana, giungendo poi agli spettacolari giochi organizzati in epoca imperiale. La mostra vuole così svelare l’importanza che quei combattimenti hanno avuto nella società romana, rappresentando i gladiatori come uomini coraggiosi, pronti ad affrontare la sfida di trovarsi ad ogni scontro di fronte alla morte, e, nello stesso tempo, incredibilmente “normali” nei sogni e nei desideri privati, come provano i testi delle iscrizioni funebri.

Grazie alle iniziative dello Street&Fun tutto il centro storico, sarà coinvolto dalle sfilate dedicate alle grandi storie narrate da fumetto, letteratura e cinema: parade, flash mob e mash up riuniscono da tutto il Paese.

 

(Visitato 53 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 30-10-2019 13:45