Progetto "piazzone", Pastechi: "Servono soluzioni rapide e organiche" - Politica Viareggio Versiliatoday.it

Progetto “piazzone”, Pastechi: “Servono soluzioni rapide e organiche”

“Bene questo ‘scatto in avanti’ dell’amministrazione comunale sul mercato di piazza Cavour, purché non sia solo campagna elettorale e che la realizzazione del progetto sia rapida e organica”: così Athos Pastechi, responsabile regionale al commercio e membro del direttivo di Forza Italia a Viareggio, dopo il piano da 7 milioni di euro protocollato in Comune dall’imprenditore Tognetti per la nuova vita del Piazzone.

“Il fattore tempo, in questo momento, è quello che più mi preoccupa – spiega Pastechi – si parla di Natale 2021 come ipotesi più ottimistica di conclusione lavori ma, da qui a 3 anni, potrebbe non esserci più un mercato al Piazzone. Questo progetto, indubbiamente suggestivo e affascinante, è compatibile con la realtà economica emergenziale di piazza Cavour?”. Un altro elemento che l’esponente azzurro pone sul tavolo è la viabilità: “Un intervento di questo tipo non può prescindere dalla riorganizzazione di accesso e sosta nelle aree circostanti al Piazzone. Perché è inutile creare un meraviglioso polo commerciale dedicato alla piccola distribuzione senza un’adeguata cornice viaria o con alcuni, annosi, nodi irrisolti. Un esempio per tutti – cita Pastechi – via Verdi: cosa ne vogliamo fare?”.

Il reponsabile regionale al commercio di Forza Italia chiede quindi all’amministrazione comunale una pronta condivisione del progetto con categorie economiche e residenti della zona, “perché un intervento di questo tipo, per quanto ben strutturato e presentato, non può essere semplicemente calato dall’alto”; ma anche un piano a breve termine per sostenere, nell’immediato, gli operatori che resistono in piazza Cavour “e farli sopravvivere dignitosamente fino alla conclusione dei lavori che, se davvero seguiranno un progetto così articolato, non potranno ragionevolmente concludersi in tempi brevi”.

E sempre a proposito di mercati, Pastechi conclude con una stoccata: “Ma l’annunciato piano del mercato per Torre del Lago Puccini, che fine ha fatto?”.

 

(Visitato 171 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 31-10-2019 13:19