Nelle prime ore della mattina, ad Altopascio, i Carabinieri della Sezione Radiomobile hanno tratto in arresto per il reato di rapina un cittadino marocchino, 30enne, in Italia senza fissa dimora, ma già noto alle Forze di Polizia.
Lo straniero, in evidente stato di alterazione, si era introdotto in un bar lungo la via Bientinese e dopo aver asserito di essere armato di una pistola occultata sotto i vestiti, ha minacciato il proprietario, un 73enne del luogo, per impossessarsi di una bottiglia di birra. Dopo averne bevuto una parte, il marocchino ha cercato di aggredire con la stessa un avventore del locale, prima di allontanarsi nelle immediate vicinanze dell’esercizio, dove veniva però raggiunto e bloccato dai Carabinieri i quali nel frattempo avevano ricevuto una richiesta di intervento sull’utenza 112.
Nei suoi confronti domani mattina sarà celebrato contestualmente all’udienza di convalida anche il processo con rito direttissimo.
(Visitato 878 volte, 1 visite oggi)
TAG:
altopascio carabinieri rapina

ultimo aggiornamento: 03-11-2019


Il maltempo non ferma i Comics, record di presenze

Lucca Comics, raccolti 41mila euro all’asta di beneficenza