Proposte dell'Associazione civica Buonsenso alle varianti Piano Strutturale, Piano Portuale e Piano di Gestione del Parco - Politica Viareggio Versiliatoday.it

Proposte dell’Associazione civica Buonsenso alle varianti Piano Strutturale, Piano Portuale e Piano di Gestione del Parco

Proposte dell’Associazione civica Buonsenso alle varianti Piano Strutturale, Piano Portuale e Piano di Gestione del Parco

Così come preannunciato dal Sindaco Del Ghingaro, nell’intervento di chiusura del Consiglio Comunale sull’approvazione del Regolamento Urbanistico,  di voler procedere all’avvio della proposta della Variante Generale al Piano Strutturale con successivo Piano Operativo Comunale e  alle revisioni del Piano di Gestione del Parco e del Piano Portuale, l’Associazione Civica BuonSenso per Viareggio e Torre  del Lago Puccini, tramite il Presidente Roberto Bucciarelli, propone all’Amministrazione guidata dal Sindaco Del Ghingaro alcuni suggerimenti da sviluppare nella stesura di detti Piani.

           

  • Di procedere ad un’attenta analisi di mercato sugli immobili, che tramite il recupero del Patrimonio Edilizio esistente già residenziale, oppure da diverse destinazioni d’uso, quali ad esempio fondi dismessi di attività artigianali ad oggi inopportuni per il miglioramento della qualità della vita con il Centro cittadino, si preveda alla rideterminazione dell’unità minima residenziale sotto i 65mq, sul principio della necessità di considerare i vani per il numero dei componenti nucleo familiare a sostegno delle famiglie mono-bi parentali: es.45mq e per le giovani coppie con bambino/a: es.55mq il tutto nel rispetto dei requisiti minimi igienico/sanitari.

 

  • Definizione del tratto finale dell’asse viario di congiunzione con il Porto (Via delle Darsene) con il percorso già indicato dal Consiglio Comunale a Sud dello Stadio.

 

  • Rimodulazione del limite del Territorio Urbanizzato tenendo conto dell’effettiva rete infrastrutturale e sotto-servizi già presenti.

 

  • Previsione di nuove aree in ambito di Piano Operativo Comunale che permettano la delocalizzazione di attività incompatibili ricadenti nel Parco Regionale Migliarino S.Rossore Massaciuccoli.

 

  • Aumentare la proposta ricettiva delle attività già presenti sulle Marine in area Parco con aumenti di funzioni e volumi, in accordo con il Parco prevedendo l’eventuale rimozione di edifici in disuso oltre alla realizzazione di nuove infrastrutture.

 

  • Ridelimitazione dell’Ambito Portuale relativamente alle aree che non hanno più valenza portuale: Spiaggia lungo il Muraglione, Piazza Brin, Piazza Viani, Via Virgilio, Via Paolo Savi,Via Coppino, ecct..
(Visitato 92 volte, 2 visite oggi)

Aggiornato il: 08-11-2019 8:22