Sosta a Viareggio, nuove app e nuovi servizi - Comune Viareggio Versiliatoday.it

Sosta a Viareggio, nuove app e nuovi servizi

Attive da dicembre, sul territorio di Viareggio, tre nuove App per la sosta: si tratta di TelePass pay, MyCicero, e ATono, le applicazioni di fatto più utilizzate in Italia. Tutte saranno integrate, insieme ad EasyPArk già attiva a Viareggio insieme alla App di MoverViareggio, nella piattaforma informatica di gestione MoVer, e potrà essere usato il credito del borsellino elettronico eventualmente già in essere per Easy Park.

Novità in vista anche per la App MoverViareggio che resta la più pratica da usare per i residenti ma anche per i turisti. Sia per le informazioni sui parcheggi che per i servizi offerti che sono stati ulteriormente incrementati.

 

Prima di tutto la possibilità di attivare il pagamento da qualsiasi luogo. Infatti, scorrendo la mappa a disposizione, è possibile selezionare la zona dove l’auto è in sosta ed avviare il calcolo di quanto dovuto. Nessuna possibilità di errore, perché il sistema di localizzazione utilizza tecnologie alternative in aggiunta al GPS ed è più facilmente accessibile anche in luoghi interni o esterni dove il segnale ha meno potenza.

È possibile associare al proprio account qualsiasi targa, senza alcuna limitazione, scegliendo se impostare la targa tra le “preferite”, per poterla poi selezionare più velocemente, o tra le “occasionali”. Insomma con la App si può pagare la sosta a qualsiasi auto, ovunque sia parcheggiata: da quella dell’amica in visita, all’auto a noleggio.

 

Ogni utente può iscriversi autonomamente al servizio in qualsiasi momento, senza alcuna necessità di contattare preventivamente MoVer.

 

Altra novità, la possibilità di rinnovare direttamente dallo smartphone, gli abbonamenti settimanali o mensili (anche per più mesi), ed anche l’annuale per non residenti. Insomma, niente più file al front office in via Regia.

 

Il tutto senza nessun costo di adesione al servizio, né maggiorazione della tariffa oraria: si paga solo il tempo effettivo di sosta, impostando l’orario. Il credito residuo viene visualizzato in tempo reale con la rendicontazione delle soste e un servizio automatico di fatturazione delle ricariche dei borsellini elettronici.

 

«Nuovi servizi dedicati ai residenti ma anche ai turisti – commenta il vicesindaco Valter Alberici -: l’arrivo delle app sosta più conosciute è un passo in avanti che inserisce Viareggio in circuiti nazionali, e che facilita il pagamento a chi normalmente usa lo smartphon per queste funzionalità». 

 

«Un ottimo lavoro – conclude Alberici – e un bel risultato che da un lato alleggerisce il lavoro di front office di Mover, dall’altro facilita la vita ai cittadini. Viareggio è sempre più smart». 

(Visitato 369 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 20-11-2019 10:24