"Il dissesto un'inevitabile conseguenza delle scelte dell'amministrazione Mungai" - Politica Massarosa Versiliatoday.it

“Il dissesto un’inevitabile conseguenza delle scelte dell’amministrazione Mungai”

“Cari concittadini abbiamo il dovere di informarvi che nel Consiglio Comunale di mercoledì prossimo discuteremo della delibera di dissesto finanziario del nostro Ente, proposta dai revisori dei conti, dagli uffici e supportati da professionisti esterni. Lo diciamo con estrema trasparenza e chiarezza, come abbiamo sempre fatto, senza negare sconforto e rabbia che attanaglia i nostri pensieri, per aver dovuto constatare che era veramente impossibile recuperare in questi mesi il disastro fatto negli ultimi 10 anni”.

Lo scrivono i consiglieri comunali e le segreterie dei partiti che compongono la maggioranza a Massarosa: Lega, Forza Italia, Civica Massarosa e Fratelli d’Italia.

Il dissesto – aggiungono – è una inevitabile conseguenza delle scelte sbagliate e insostenibili fatte dalla precedente amministrazione. Dalle relazioni della responsabile finanziaria dell’Ente e dei Revisori dei Conti si evince che l’Ente era di fatto già in dissesto nel 2017, ma la vecchia amministrazione ha preferito fare finta di nulla e continuare a creare disavanzo”.

“Un disavanzo che allo stato attuale sta crescendo di circa 2 milioni di euro ogni anno. Oggi ci troviamo in una situazione senza via d’uscita. In questi tre mesi di profonde verifiche, e ancor prima dai primissimi istanti in cui ci siamo insediati, il sindaco, la giunta, i consiglieri comunali e gli stessi dipendenti comunali hanno lavorato giorno e notte per trovare una soluzione che fosse il meno pesante possibile per i nostri concittadini. Ma alla luce degli svariati milioni di euro che oggi mancano nelle casse comunali, tra fatture non pagate e scoperti bancari, non c’è via d’uscita. Tagliare i servizi al minimo, aumentare le tasse al massimo, vendere il vendibile: non basterebbe a far emergere dal baratro la situazione in cui è stata gettata Massarosa da 10 anni di amministrazione scellerata. La verità è che per anni si è speso male e molto più di quanto si è incassato, si è voluto spendere ben al di sopra di quello che un Comune come Massarosa poteva permettersi. Ed oggi siamo noi tutti cittadini a farne le spese”.

“Alla nostra amministrazione l’onere di questa inevitabile, dura e sofferta presa d’atto per evidenti responsabilità o incapacità di chi ci ha preceduto”.

I consiglieri e le segreterie di Lega, Civica Massarosa, Forza Italia, Fratelli d’Italia

(Visitato 655 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 24-11-2019 23:18