Una coppia di escursionisti versiliesi, entrambi 33enni, che avevano smarrito il sentiero nella zona di Acquapendente, nei pressi di Pruno in Alta Versilia, sono stati soccorsi dai tecnici della stazione di Querceta (Lucca) del Soccorso alpino e speleologico toscano I due, nel pomeriggio di ieri, dopo aver attraversato un torrente, sono finiti in una zona particolarmente impervia con vegetazione molto fitta fermandosi su un salto della cascata, che si presenta attualmente molto carica d’acqua a causa delle abbondanti piogge di questi giorni. L’individuazione da parte dei soccorritori si svolta al buio e sotto una pioggia battente. I due escursionisti, una volta localizzati, sono stati portati in sicurezza sul sentiero

(Visitato 474 volte, 1 visite oggi)
TAG:
alta versilia pruno soccorso alpino

ultimo aggiornamento: 24-11-2019


Contromano al casello: giovane versiliese nei guai

E’ morto Piero Terracina, uno degli ultimi superstiti di Auschwitz. Il cordoglio del Sindaco di Stazzema Maurizio Verona