Lunedì 25 novembre, alla presenza dell’Assessora Sandra Mei del Comune di Viareggio, il Dirigente dell’Istituto Comprensivo Marco Polo Viani, prof. Antonio Debidda, ha inaugurato il primo meeting del progetto Erasmus+ dal titolo “ENABLE: European Network Against Bullying in Learning and Leisure Environments”.
Alla cerimonia, oltre alle autorità erano presenti gli alunni e gli insegnanti dell’indirizzo musicale della scuola media Viani, che hanno accolto gli ospiti stranieri eseguendo per loro un arrangiamento dell’Inno alla Gioia per orchestra e coro in nome dell’appartenenza comune all’Europa.

Otto docenti e trenta studenti provenienti da Francia, Repubblica Ceca e Portogallo rimarranno nella scuola Viani e nella nostra città per una settimana e lavoreranno e studieranno assieme ai nostri ragazzi.

Il progetto, già avviato online sulla piattaforma eTwinning all’inizio del corrente anno scolastico, e che proseguirà per i prossimi due anni, affronta la tematica della lotta al bullismo, sulla quale si confrontano i ragazzi delle diverse scuole partecipanti, portando la loro esperienza e le loro opinioni in merito.
Un secondo meeting è previsto a Kutna Hora in Repubblica Ceca, un terzo a Amarante in Portogallo ed il meeting conclusivo si svolgerà a Montmoreau in Francia.

 

(Visitato 350 volte, 1 visite oggi)
TAG:
enable erasmus plus viareggio

ultimo aggiornamento: 27-11-2019


Alla Bussola arriva Toccami Circus: il 7 dicembre un grande spettacolo di musica e artisti circensi

Il PD di Viareggio solidale con i lavoratori Sea. Mozione e interrogazione di Poletti e Strambi al Presidente del Consiglio comunale, mai discussa