Degrado e droga a Lucca, servizio interforze - Cronaca di Lucca Versiliatoday.it

Degrado e droga a Lucca, servizio interforze

Su Ordinanza del Questore di Lucca, a seguito delle determinazioni assunte in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica tenuto in Prefettura, si è svolto ieri sera un servizio interforze al fine di prevenire e contrastare situazioni di degrado e di consumo di sostanze stupefacenti in centro storico nel fine settimana, nelle zone che gravitano intorno alla movida lucchese.
Al servizio hanno partecipato congiuntamente la Polizia di Stato, i Carabinieri, la Guardia di Finanza e la Polizia Municipale.
Durante la serata, grazie all’ausilio di due unità cinofile della Guardia di Finanza, con i due labrador “Delphi” e “Frazy”, sono state elevate 7 sanzioni amministrative per l’uso di sostanza stupefacente a ragazzi tra i 17 e i 20 anni, che saranno segnalati al Prefetto, e che rischiano, tra le altre cose, il ritiro della patente o il ritardo nel conseguirla.
Diversi minori, inoltre, in seguito alla segnalazione dei due labrador, sono stati perquisiti e riconsegnati ai genitori increduli che si sono dovuti recare in tarda serata presso la caserma dei Carabinieri in Cortile degli Svizzeri per l’affidamento dei figli.
Complessivamente sono stati sequestrati 19,93 grammi di sostanza stupefacente, tra marijuana e hashish.
In particolare, una coppia di giovani è stata colta nell’atto di fumare una canna in piazza San Salvatore mentre stava comodamente seduta in panchina, mentre altri due giovani sono stati sorpresi mentre stavano manipolando dell’hashish in Piazza San Romano sotto il porticato sul fianco della chiesa di San Romano. Altri giovani sono stati sanzionati in Piazza San Michele e in via della Casermetta.
(Visitato 117 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 30-11-2019 9:04