Chiesa gremita a Massarosa –  nonostante lo striscione appeso poco distante da Casa Pound di “non benvenuto” – per la messa concelebrata da don Massimo Biancalani, il parroco di Vicofaro, in provincia di Pistoia, finito spesso nel mirino della destra per i migranti che da anni ospita nella sua canonica e che, la settimana scorsa, è balzato di nuovo sulle cronache nazionali  – e sulla pagina Fb del leader della Lega Matteo Salvini – dopo che, nella sua chiesa, è stata cantata dai fedeli “Bella Ciao”.

Nessun canto partigiano, alla funzione odierna, ospite del parroco Giorgio Simonetti, appena rientrato dal Burkina Faso.

La trasferta in Versilia del don pistoiese ha avuto come scopo il parlare dell’accoglienza al dibattito che si è tenuto dopo la Santa Messa in una sala dell’oratorio.

Qui la video intervista in esclusiva rilasciata da Biancalani a Letizia Tassinari di Versilia Today:

(Visitato 972 volte, 1 visite oggi)

Sardine a Firenze, in tanti anche da Viareggio in piazza della Repubblica

Sardine Burlamacche:”Polemica assurda e pretestuosa, ora vi spiego i fatti come sono andati”