Intossicazione da anidride carbonica, due famiglie in ospedale - Cronaca di Lucca, Top news Versiliatoday.it

Intossicazione da anidride carbonica, due famiglie in ospedale

La  chiamata al 118 è arrivata alle 4.24 di questa notte: una donna residente in via della Canovetta a Lucca accusava un forte mal di testa.
E’ andata a casa sua l’ambulanza della Croce Verde di Lucca. I sanitari hanno trovato nell’abitazione del fumo ad hanno aperto le finestre. Hanno quindi accompagnato la signora al Pronto Soccorso dell’ospedale di Lucca. Qui le sono stati riscontrati valori alti di anidride carbonica.
Sono state quindi mandate a prendere anche le altre tre persone che compongono il nucleo familiare, marito e due figli. La donna è stata trasferita alla camera iperbarica del Santa Chiara a Pisa, mentre gli altri tre sono stati portati a Cisanello.
In seguito si è notato che c’era del fumo anche nell’appartamento accanto, sempre in via della Canovetta, ed i quattro componenti di quest’altro nucleo familiare sono stati accompagnati per i controlli del caso all’ospedale di Lucca.
Sono intervenuti sul posto i Vigili del Fuoco di Lucca
(Visitato 1.085 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 15-12-2019 9:00