"Pochi agenti al commissariato di Polizia di Forte dei Marmi": la denuncia del sindacato - Cronaca Forte dei Marmi Versiliatoday.it

“Pochi agenti al commissariato di Polizia di Forte dei Marmi”: la denuncia del sindacato

“Forte dei Marmi senza sicurezza”
La nota stampa arriva dal sindacato di Polizia Lo Scudo di Lucca.
“Questa organizzazione sindacale, che da anni si batte nella totale indifferenza  dell’amministrazione. A più riprese, in incontri con i vari questori che si sono succeduti alla guida della  Questura di Lucca, ha rappresentato come fosse necessario che l’amministrazione della P.S. prendesse in seria  considerazione la necessità di assegnare al Commissariato di Forte dei Marmi nuovi e più giovani agenti che  andassero a rimpinguare l’oramai esiguo e attempato numero di dipendenti assegnato al servizio del controllo del territorio.
 Ma per numerose vicissitudini legate a mal gestione da addebitare all’amministrazione della P.S.
sia a livello locale che centrale, ad oggi ha portato alla mancata assegnazione di agenti di nuova nomina, ad
eccezione di una unità. A fronte di una mutata composizione organica del Commissariato, che a seguito di
pensionamenti, riordini, e quant’altro, attualmente vede assegnato a quel commissariato n° 41 unità, mal
ripartite per ruoli e vede assegnato solo 18 operatori fra ruolo Sovrintendenti e Agenti/Assistenti al controllo del
territorio.
 E’ palese che con 18 operatori é impossibile mantenere efficiente il controllo del territorio h24. e
che per cercare di garantire tale servizio spesso l’amministrazione locale della P.S. commette violazioni a
livello contrattuale, che questa O.S. d’ora poi non tollererà più, non escludendo in futuro azioni rivendicative
nei confronti dell’amministrazione, portando eventuali casi all’attenzione nelle sedi competenti in materia.
 Questa O.S. rivolgendosi ai sindaci dei comuni di competenza chiede che gli stessi esercitino
presso le sedi opportune ogni lecita pressione finalizzata all’assegnazione di nuovo personale del ruolo agenti
assistenti e sovrintendenti presso il commissariato di Forte dei Marmi, onde incrementare il personale addetto al
controllo del territorio dalle attuali 18 unità a non meno di 25 unità, con le quali si potrebbero avere le
necessarie 2 pattuglie h24 e quando non fosse possibile, almeno una.

Questa O.S. raccogliendo e facendo propria una richiesta avanzata dagli operatori addetti al  controllo del territorio, si rivolge ai sindaci e ai cittadini di questo territorio, dicendo loro che anche i poliziotti  che tutti i giorni, tutto l’anno, si sacrificano per garantire la sicurezza della cittadinanza, sono persone con le  primarie esigenze, anche familiari, che hanno doveri ma anche diritti e che l’assenza di pattuglie non dipende  da loro ma da scelte politiche e amministrative assunte in altre sedi, sorde alla richiesta di sicurezza che si fa sempre più forte”.
(Visitato 221 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 22-12-2019 8:30