Incinta ruba cibo all'Esselunga per 600 euro e lascia il figlio minore in auto - Cronaca di Lucca Versiliatoday.it

Incinta ruba cibo all’Esselunga per 600 euro e lascia il figlio minore in auto

Nella mattina odierna personale delle volanti interveniva presso l’Esselunga per un furto di merce alimentare per un valore di circa 600 euro ad opera di un uomo e una donna di cittadinanza italiana. Le volanti giunti sul posto prendevano in consegna solo la donna, in quanto l’uomo nel frattempo era riuscito ad allontanarsi. La stessa, peraltro era già destinataria della misura della detenzione domiciliare in altro comune. Dai primi accertamenti è emerso anche che gli autori durante la loro attività illecita avevano lasciato in macchina da solo il figlio minore di anni 7. La donna, dato il suo evidente stato di gravidanza, veniva denunciata in stato di libertà per i reati di tentato furto aggravato in concorso, evasione, sostituzione di persona, abbandono di minore. Inoltre veniva munita di foglio di via obbligatorio e accompagnata al proprio domicilio al fine di ripristinare la misura. Sono in corso ulteriori accertamenti per identificare il complice.

(Visitato 6.384 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 31-12-2019 17:30