Giorno della Memoria 2020: Il gruppo Scout Capezzano 1 e il Comune di Camaiore ricordano le Aquile Randagie - Comune Camaiore Versiliatoday.it

Giorno della Memoria 2020: Il gruppo Scout Capezzano 1 e il Comune di Camaiore ricordano le Aquile Randagie

In occasione del Giorno della Memoria 2020, il Gruppo Scout Capezzano 1, con il patrocinio del Comune di Camaiore, organizza un incontro per ricordare la storia delle Aquile Randagie, gli scout che si ribellarono al fascismo, in programma sabato 25 gennaio alle ore 20.30 presso la Parrocchia di Capezzano Pianore.

Durante la serata, a ingresso libero, è previsto un momento di approfondimento storico con testimonianze, contributi multimediali …e qualche provocazione per il presente, a cura di Emanuele Locatelli, scout, divulgatore della storia delle Aquile Randagie e curatore di diverse pubblicazioni in materia.

Nel 1928 Mussolini dichiara soppresso lo scautismo, ma alcuni scout di Milano e Monza decidono di continuare le attività clandestinamente. Quella delle Aquile Randagie è la storia di una Resistenza durata 17 anni. Una testimonianza di coraggio e fedeltà all’ideale che desta ammirazione e interroga sulla Libertà. Nel 1943 le Aquile Randagie contribuirono

a fondare l’OSCAR, un’organizzazione che portò in salvo oltre 2.000 persone perseguitate dal regime, aiutandole ad espatriare in Svizzera. Dopo la Liberazione, in molti si spesero per la rinascita dello scautismo in Italia.

Le celebrazioni del Giorno della Memoria da parte del Comune di Camaiore proseguiranno con due incontri dedicati agli studenti del I.I.S. Chini-Michelangelo di Lido di Camaiore dal titolo “Sant’Anna di Stazzema. Memoria e Giustizia”, in programma nel mese di febbraio.

(Visitato 67 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 20-01-2020 13:50