Laboratorio analisi del "Versilia", la Asl risponde alle polemiche - Asl, La voce degli Enti Versiliatoday.it

Laboratorio analisi del “Versilia”, la Asl risponde alle polemiche

Sostituzioni in corso e nessun disagio all’utenza. L’Azienda USL Toscana nord ovest risponde alle dichiarazioni dei rappresentanti sindacali Cgil Fp e Uil Fpl in merito alla situazione del personale del laboratorio di analisi all’ospedale Versilia.

Il personale assegnato al laboratorio analisi è costituito da 23 tecnici sanitari e un coordinatore.

Nel complesso del personale tecnico-sanitario impiegato nell’ospedale Versilia non è mai stata programmata una diminuzione di personale, anzi le organizzazioni delle unità operative (trasfusionale, citodiagnostica e farmacia) sono state messe in regola, attribuendo un tecnico in più all’unità trasfusionale.

Le assenze per malattia a lungo termine sono state sostituite con personale a tempo determinato mentre sono in corso le procedure per la sostituzione dei due posti lasciati vacanti da un pensionamento e da un trasferimento.

Infine, quando è stato impiegato personale tecnico-sanitario di altri ambiti territoriali è stato per affrontare criticità improvvise e non programmabili, avvenute solo pochi giorni in un anno, e coperte con personale dotato delle necessarie competenza specialistiche che si è reso volontariamente disponibile.

Si precisa che nessun disagio è stato creato all’utenza e le criticità organizzative che si sono verificate sono da considerarsi nella normale gestione delle organizzazioni complesse e per tale motivo si ringrazia tutto il personale che si è reso disponibile per affrontarle con spirito di dedizione alla professione.

(Visitato 140 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 20-01-2020 16:56