Ambiente: su spiaggia Pietrasanta più grande raccolta collettiva di rifiuti, già 500 adesioni a “Mare d’Inverno” - Cronaca Pietrasanta Versiliatoday.it

Ambiente: su spiaggia Pietrasanta più grande raccolta collettiva di rifiuti, già 500 adesioni a “Mare d’Inverno”

Sarà la più grande e partecipata raccolta dei rifiuti collettiva mai organizzata in Versilia. Sono già centinaia, si parla di oltre 500 adesioni, i partecipanti alla terza edizione de “ll Mare d’Inverno”, l’iniziativa promossa dall’associazione dall’associazione Fare Verde Onlus (www.fareverde.it) in collaborazione con Comune di Pietrasanta, Ersu, Guardia Costiera, Commissione Europea, Camera dei deputati, Ministero dell’Ambiente e Consorzio Mare Versilia in programma domenica 26 gennaio dalle 9.00 (ritrovo in Piazza America) a Marina di Pietrasanta. Non solo privati cittadini, ma tanti volontari delle associazioni si ritroveranno sulla spiaggia di Marina di Pietrasanta per raccogliere i rifiuti portati dalle mareggiate in queste settimane. Secondo il WWF sono oltre 570 le tonnellate di plastica che finiscono ogni anno nel Mar Mediterraneo, l’equivalente di 33mila bottigliette al minuto. E stiamo parlando della sola plastica che rappresenta il 95% dei rifiuti in mare aperto, sui fondali e sulle spiagge e provoca oltre 90% dei danni alla fauna selvatica marina.

 

“L’iniziativa – spiega Anna Silvestro, Presidente di Fare Verde Versilia – nasce con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini al rispetto dell’ambiente e dall’urgenza di contribuire al miglioramento delle condizioni delle nostre spiagge e del nostro mare così che questo gesto possa avere un’eco più grande. E sarà grandissimo: la partecipazione è fin qui senza precedenti. Il lavoro di coordinamento di Comune di Pietrasanta e Consulta del Volontariato ci permetterà di mettere in campo, o meglio, in spiaggia, centinaia di volontari. Sarà senza dubbio la più imponente manifestazione di raccolta di rifiuti collettiva mai organizzata in Versilia”. Fare Verde ringrazia l’amministrazione: “Siamo partiti in sordina, ma in un paio di anni, grazie all’amministrazione la manifestazione è cresciuta tantissimo. Voglio ringraziare – spiega la Silvestro – il Sindaco, Alberto Stefano Giovannetti che ci ha assicurato sarà insieme alla giunta a pulire con noi la spiaggia. Ci tengo a ringraziare il Presidente della Consulta, Andrea Galeotti e gli assessori Francesca Bresciani, Andrea Cosci ed Elisa Bartoli ed il Capo di Gabinetto, Adamo Bernardi che ha coordinato l’iniziativa”.

 

Sette le squadre pronte a tuffarsi in spiaggia munite di tutto il necessario. I volontari puliranno lo specchio di sabbia tra Fiumetto e Focette per convergere verso il pontile di Tonfano. I punti di ritrovo sono il Bagno Bussola (Focette), Bagno Pietrasanta (Fiumetto), Club Nautico (Motrone), Passso a mare Bagno Carla (Fiumetto), Passo a mare Bagno Marzocco (Tonfano), Bagno Coluccini (Fiumetto), Bagno Riviera (Fiumetto). “Sarà un bell’esercizio di collaborazione e collettività. – spiega Elisa Bartoli, vice sindaco ed assessore all’ambiente – Queste iniziative sono utili non solo per liberare in questo caso la spiaggia dai rifiuti ancora presenti ma per educare al rispetto dell’ambiente. I rifiuti che abbandoniamo ritornano nelle nostre spiagge transitando dai fiumi e canali, sono un pericolo per l’ecosistema, per la nostra sicurezza e per il futuro”.

 

Le iscrizioni per partecipare alla raccolta sono già aperte: è possibile iscriversi via telefono al 328.4946471, mail a [email protected] oppure presentandosi la mattina dell’iniziativa ad uno dei sette punti di ritrovo.

(Visitato 105 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 23-01-2020 13:32