SERIE D

Sconfitta netta a Cascina (3-0) e come mister Orsolini aveva preannunciato è stata una delle partite più difficili del girone di andata, sia per la caratura della squadra avversaria (a cui vanno i complimenti del mister), sia per le difficoltà che la squadra ha avuto in settimana con alcuni giocatori non al top della condizione. I bianco blu hanno combattuto ogni situazione di gioco, subendo spesso in ricezione e con una costruzione di gioco non sempre all’altezza dell’avversario.

UNDER 18

L’under 18 maschile gioca una delle più belle partite della stagione e lascia il mister soddisfatto indipendentemente dalla sconfitta per 3-1 subita contro il Dream Volley, secondo in classifica, che con gli stessi atleti svolge il campionato di serie C. Una partita giocata alla pari, emozionante dove i ragazzi hanno dato il massimo con set conclusi sul 26 a 24 e sempre combattuti. Da sottolineare la crescita notevole di questo gruppo sia dal punto di vista tecnico che da quello agonistico.

UNDER 16

I giovani atleti dell’UPC Bianca a Lido di Camaiore si sono imposti al quinto contro il Migliarino. Un match ottimo sia sotto il profilo tecnico che su quello psicologico è stato deciso solo sul 15-13 del quinto set ed il coach Paolicchi prima del fischio d’inizio di questo ultimo parziale si è complimentato per l’affiatamento dato dai ragazzi presenti in panchina che hanno sostenuto in ogni momento i compagni in campo, come ha raccontato il dirigente Ercolini che ha poi dichiarato: «nel corso del campionato si è formato un gruppo coeso dove l’amicizia ci ha convinto che il mondo sta migliorando a poco a poco». Convocati: Arneodo, Briozzo, Calistri, Conta, Dalle Luche, Di Figlia, Ercolini, Farfai Giovannini, Grifasi Marchetti, Palmerini, Rogani.

Contro il Garfagnana esce sconfitta l’UPC Blu dei giovani 2005, ma il loro coach Corrado Pedonese ne elogia l’impegno e spera che sabato prossimo i suoi ragazzi ottengano la soddisfazione che meritano: «Abbiamo l’ultima possibilità di realizzare in campo quanto di buono viene fatto in allenamento da questi bimbi per serietà, impegno e bravura. Si meriterebbero tutte le soddisfazioni del mondo e se continuano così sono sicuro che le otterranno presto».

PRIMA DIVISIONE

Sempre contro una compagine del Garfagnana in esterna, la prima divisione di Pedonese conquista il settimo sigillo stagionale su otto con un netto 3-0 e si conferma prima del girone con 20 punti +3 sulla seconda Veterani Fonteviva Massa e passa alla seconda fase consapevole che solo i Veterani nella penultima giornata sono riusciti ad avere la meglio al termine di un match tirato. A Gallicano esordio per i giovani 2005 Fazzi e Grotti.

UNDER 14

Contro Cascina l’arbitro non si presenta ed a Lido di Camaiore sale sul seggiolone (per accordo tra le squadre come da regolamento) il presidente dell’UPC Marco Daddio. Match a senso unico vede i lidesi chiudere facile in tre set ed il tecnico Mauro Neri è riuscito a schierare tutti gli atleti a disposizione. Al fischio d’inizio in campo sono scesi Daddio, Coluccini, Domenici, Moriconi, Baldaccini, Di Fazio. Buona per il coach la prova di Filippo Coluccini alla sua prima gara come palleggiatore. Convocati: Baldaccini, Bolognesi, Coluccini, Quinci, Daddio, Di Fazio, Domenici, Moriconi Gioele, Rossi, Simonini, Vecoli.

Un 13 maschile 3*3

Indipendentemente dai risultati dei concentramenti che hanno visto i giovani dell’UPC vincere e perdere nella stessa giornata, come spesso accade in questo primo campionato, il coach Valentina Costa è molto soddisfatto delle sue giovani leve in netto miglioramento e che ben hanno figurato anche contro squadre che giocano da più tempo insieme e da più tempo in generale a pallavolo rispetto ai suoi allievi.

(Visitato 37 volte, 1 visite oggi)

2ª Viareggio Women’s Cup, ecco il calendario delle partite

La Ginnastica Motto accoglie la fuoriclasse Halkina e punta a riconfermarsi in A1