Cento geometri in vista all'area archeologica di Massaciuccoli - Comune Massarosa Versiliatoday.it

Cento geometri in vista all’area archeologica di Massaciuccoli

Il museo archeologico di Massarosa sempre più al centro dell’attenzione grazie all’amministrazione comunale. Sabato scorso (1 febbraio) è stata una ‘comitiva’ del tutto particolare quella che ha fatto visita al museo e alla villa dei Venulei a Massaciuccoli. Protagonisti di un corso formativo sono stati infatti circa 100 geometri del Collegio dei Geometri e dei Geometri Laureati della Provincia di Lucca.

L’iniziativa si chiama “Leggere gli edifici nel tempo”: un corso di specializzazione accreditato a livello nazionale e articolato in cinque fasi incentrate sulla civiltà romana, il periodo paleocristiano e gotico, il periodo dal rinascimento al rococò, il periodo da neoclassico al liberty e una fase per lo studio dell’architettura di ‘800 e ‘900. Il corso prevede una parte teorica e una pratica, con visita in loco di un sito rappresentativo di un certo periodo storico. Una delle prime uscite è stata proprio quella che ha visto Massaciuccoli e il suo polo archeologico come protagonisti. I professionisti, accompagnati dall’assessore alla cultura e al turismo Michela Dell’Innocenti, si sono soffermati in particolare a studiare i resti della villa della famiglia dei Venulei, costruita tra I secolo a.C. e I secolo d.C., il complesso termale e l’area del padiglione espositivo.

“Il Collegio dei Geometri – commentano il sindaco Alberto Coluccini e l’assessore Dell’Innocenti – aveva già scelto il sito di Massaciuccoli per una visita-studio che si era svolta a fine ottobre dello scorso anno. Siamo particolarmente fieri che il collegio abbia scelto di nuovo Massaciuccoli per questo importante progetto. I geometri presenti si sono resi disponibili a collaborare con il Comune di Massarosa anche con progetti ad hoc per coinvolgere il museo e l’area archeologica in percorsi di studio e ricerca. Siamo sicuri – concludono – che anche questo aspetto può rappresentare un volano di sviluppo dal punto di vista culturale e turistico.

(Visitato 334 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 03-02-2020 16:17