Il Comune di Seravezza premiato con il suo Contratto di Fiume del Torrente Serra a Genova - Comune Seravezza, Comune Viareggio Versiliatoday.it

Il Comune di Seravezza premiato con il suo Contratto di Fiume del Torrente Serra a Genova

l Comune di Seravezza ha ricevuto un importante riconoscimento per essere stato Comune “pilota” nel progetto europeo Interreg di cooperazione nel Mediterraneo “Proterina 3Évolution”, finanziato dall’Unione Europea, il cui obiettivo fondante è stato il rafforzamento delle comunità nella loro capacità di prevenzione, risposta e adozione di comportamenti adeguati, rispetto ai fenomeni alluvionali e a quelli di dissesto idrogeologico, attraverso strumenti partecipativi. Nell’ambito del progetto europeo Seravezza ha sviluppato il Contratto di Fiume del Torrente Serra, strumento operativo per la valorizzazione e la protezione del sistema fluviale.

Durante la mattinata sono stati presentati i risultati del progetto, svolti laboratori tematici per le scuole del territorio e presentati i Piani di Azione Congiunta in merito alle strategie di intervento per la riduzione del rischio alluvione nel territorio della cooperazione marittima.

Tutti gli interventi hanno rilevato come la partecipazione sia stato il denominatore comune in grado di attivare – in maniera preventiva – le conoscenze e le competenze necessarie alle comunità per essere resilienti dinanzi a fenomeni complessi e non sempre prevedibili.

Nella seconda parte della giornata, dopo la premiazione dei Comuni pilota, si è svolta la tavola rotonda dal titolo “Riduzione del rischio a scuola” composta dai sindaci premiati, dagli enti pubblici e dai diversi soggetti che hanno aderito al progetto. La tavola rotonda ha analizzato e discusso le criticità e i punti di forza del coinvolgimento attivo del mondo della scuola, attraverso ad esempio la reintroduzione dei consigli comunali dei ragazzi, per la necessità di creare intorno al rischio connesso ai fenomeni alluvionali “quel linguaggio diffuso che permette alle comunità di pensare insieme” per proteggersi.

All’evento di Genova hanno presenziato il sindaco Riccardo Tarabella, l’assessore alla protezione civile Dino Vené e le responsabili di “Comunità Interattive – Officina per la partecipazione” che hanno seguito e seguono il Comune di Seravezza per il Contratto di Fiume del torrente Serra. «E’ stato un momento di qualità, importante, utile e partecipato da molti protagonisti della Protezione Civile toscana e ligure, del Genio Civile, dell’Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Settentrionale e di altre amministrazioni pubbliche», commenta il sindaco Riccardo Tarabella. «Un’occasione per ascoltare storie diverse e confrontarci su idee e metodi di lavoro. Abbiamo portato la nostra esperienza del Contratto di Fiume del Torrente Serra e siamo stati molto felici di ricevere il premio dalle mani del segretario generale dell’Autorità di Bacino Massimo Lucchesi, a dimostrazione di come, sui temi della prevenzione del rischio, siamo riusciti a passare dalle parole ai fatti imbastendo una progettazione di ampio respiro. Nel mio intervento ho parlato dell’ottimo livello raggiunto dalla nostra Protezione Civile ed ho ringraziato per questo l’assessore al ramo Dino Vené, lo staff comunale del settore e le associazioni di volontariato che aderiscono al nostro sistema. Ho parlato inoltre dei grandi investimenti in corso nel nostro Comune per la messa in sicurezza sismica degli edifici pubblici. Un tema particolarmente significativo in un contesto in cui, appunto, si parlava anche di sicurezza nelle scuole».

(Visitato 72 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 06-02-2020 21:45