Accoglienza e integrazione: consegnati stamani in Municipio gli attestati di cittadinanza a trentuno nuovi seravezzini - Comune Seravezza Versiliatoday.it

Accoglienza e integrazione: consegnati stamani in Municipio gli attestati di cittadinanza a trentuno nuovi seravezzini

Tanta emozione questa mattina nella sala consiliare del Municipio di Seravezza per la cerimonia simbolica di conferimento della cittadinanza italiana a trentuno residenti. Un’occasione divenuta negli anni una piccola tradizione, promossa dall’Amministrazione comunale per dare ufficialmente il benvenuto nella comunità di Seravezza ai nuovi cittadini. Sono intervenuti il sindaco Riccardo Tarabella e il consigliere delegato ai servizi demografici Sabrina Verona. A tutti i presenti è stata consegnata una pergamena di attestazione simbolica della cittadinanza italiana e un librettino con le informazioni sul territorio e sui servizi utili. I trentuno nuovi cittadini italiani provengono da Albania, Argentina, Brasile, Cuba, Marocco, Messico, Perù, Romania e Senegal.

«Teniamo molto a questo appuntamento annuale con i nostri nuovi concittadini perché riteniamo che l’incontro fra persone e culture diverse determini un arricchimento della comunità», ha detto il consigliere Verona. «La vostra presenza oggi in questa sala così significativa per Seravezza – la sala dove si prendono le decisioni importanti per la Città – ci onora e ci inorgoglisce perché sappiamo che è frutto di un lungo percorso personale, che avete intrapreso e concluso con l’ambizione di divenire cittadini italiani».

Il sindaco Riccardo Tarabella ha confermato l’apertura di Seravezza all’integrazione e all’accoglienza sottolineando l’arricchimento che deriva dall’unione fra persone con storie e prospettive diverse. Dopo aver fatto cenno allo stemma della Città e alla medaglia d’argento al merito civile di cui Seravezza si fregia, ha consegnato personalmente le pergamene e gli omaggi agli intervenuti. La cerimonia si è conclusa con la foto di rito e un brindisi augurale.

(Visitato 110 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 08-02-2020 14:28