Il sistema di pannelli in fune installati nel movimento franoso di via Strinato, a Strettoia, ha evitato nuovi disagi - Cronaca Pietrasanta Versiliatoday.it

Il sistema di pannelli in fune installati nel movimento franoso di via Strinato, a Strettoia, ha evitato nuovi disagi

Il sistema di pannelli in fune installati nel movimento franoso di via Strinato, a Strettoia, ha evitato nuovi disagi ai residenti e alle attività commerciali. E’ proprio grazie a quell’intervento, realizzato nel 2017, all’indomani della frana sistemata a tempo record per una spesa di poco inferiore ai 300 mila euro, se oggi via Strinato è percorribile ed è stata risparmiata. Il materiale franato dalla parete rocciosa è stato infatti “bloccato” e “contenuto”, così come era nella logica dell’intervento, da un sistema di pannelli a fune previsto in occasione della messa in sicurezza di via Strinato. All’indomani della segnalazione, arrivata dopo un periodo di piogge, i tecnici del Comune di Pietrasanta avevano già ispezionato il sito e valutato lo stato del sistema di pannelli. Ispezione a cui sono seguite le conseguenti verifiche. “Le reti in aderenza – spiega il Comune di Pietrasanta – hanno prevenuto la situazione che oggi si è manifestata. Erano lì esattamente con quelle finalità. Nelle prossime settimane sarà effettuato l’intervento di disgaggio e pulizia della parete da sassi, massi instabili e materiale franano ed il successivo ripristino della rete. Non è escluso che possa accadere ancora in futuro: è la ragione della presenza dei pannelli in fune che sono stati applicati anche in via Strettoia a tutela dei residenti e della viabilità”.

(Visitato 105 volte, 2 visite oggi)

Aggiornato il: 12-02-2020 12:40