“Dopo la grande partecipazione alla manifestazione versiliese dello scorso 18 gennaio, le Sardine tornano di nuovo in piazza a Viareggio insieme ai gruppi di tutta la Toscana.
Sabato 22 febbraio dalle ore 16 in Piazza Maria Luisa saremo Alta Marea – Capitolo 1: la prima di una serie di iniziative in tutta la regione”.

E’ quanto si legge in una nota inviata alla stampa:

“Saremo Alta Marea, capace di alzare il livello della discussione, di abitare le piazze, le strade, le periferie. Saremo un mare di idee, con al centro la democrazia, la solidarietà, l’antifascismo, l’integrazione, la lotta contro vecchie e nuove povertà, per i diritti e per il lavoro. Il sovranismo becero qui non passerà. Non passeranno i predicatori di intolleranza, i propagandisti della paura. Per questo a Matteo Salvini che sarà nello stesso giorno nella nostra città, e che ha annunciato di voler liberare la Toscana, vogliamo dire che la Toscana è libera da 75 anni. Libera grazie anche alla Resistenza e alla lotta partigiana. Qui sono le nostre radici e il nostro faro è la Costituzione democratica. Lo riaffermeremo con forza e pacificamente in piazza, sabato prossimo. Insieme a questo svilupperemo idee e proposte per una politica vicina ai cittadini, per un governo regionale che sia all’altezza delle sfide dei prossimi anni. Tra i partecipanti alla manifestazione, con noi in piazza, ci saranno Moni Ovadia, Adelmo Cervi, Marco Rovelli, i B.K, Manolo Strimpelli Nait Orkestra e ancora tanti i nomi da confermare. Infine, come già nella manifestazione precedente, anche questa volta saranno raccolti generi alimentari non deperibili da donare attraverso il supporto della Caritas di Viareggio.
Saremo in piazza, come sempre, stretti come Sardine, senza bandiere e senza simboli di partito”

(Visitato 2.714 volte, 1 visite oggi)
TAG:
matteo salvini sardine viareggio

ultimo aggiornamento: 18-02-2020


“Salvini libero di andare dove vuole, ma l’arte del Carnevale è impregnata di valori incompatibili con predicatori di odio”

E’ufficiale, Sandro Bonaceto si candida a sindaco di Viareggio: nelle prossime ore programma e coalizione