Questione Pam, il Comune di Viareggio chiede rassicurazioni formali sul mantenimento dei posti di lavoro - Comune Viareggio Versiliatoday.it

Questione Pam, il Comune di Viareggio chiede rassicurazioni formali sul mantenimento dei posti di lavoro

Il Consiglio comunale ha approvato una convenzione con la quale Pam si impegna al recupero dell’area a parcheggio di Largo Risorgimento che prevede fra le altre cose una modifica della viabilità nell’intersezione con la via Aurelia e la realizzazione dell’ingresso al futuro sottopasso tra l’area di Largo Risorgimento e via San Francesco oltre al completamento dell’ultimo tratto della pista ciclabile che corre lungo la ferrovia.
 
Il tutto per una spesa di 1 milione e 300mila euro di opere pubbliche.
Investimenti importanti che sarebbero dovuti servire per il rilancio del punto vendita.
 
Abbiamo tuttavia appreso da fonti sindacali che la direzione aziendale sta facendo scelte diverse.
 
Il punto vendita, per quanto migliorabile, è una realtà importante per Viareggio ed è fondamentale che tale rimanga sia per lo sviluppo dell’area che per i livelli occupazionali della città.
 
Chiediamo quindi all’Azienda rassicurazioni formali in merito perché nessun licenziamento venga effettuato: in caso contrario questa Amministrazione adotterà ogni possibile provvedimento necessario e utile al ripristino della correttezza nei rapporti nell’interesse esclusivo dei lavoratori e della città.
(Visitato 259 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 20-02-2020 14:57