All'alt della GdF a Lido di Camaiore tenta la fuga con 30 dosi di eroina - Cronaca Camaiore, Top news Versiliatoday.it

All’alt della GdF a Lido di Camaiore tenta la fuga con 30 dosi di eroina

La Guardia di Finanza di Viareggio ha denunciato un cittadino tunisino di 40 anni per traffico di sostanze stupefacenti e proceduto al sequestro di un involucro contenente dell’hashish e 30 dosi di eroina già confezionate e pronte per la vendita.

L’uomo, in sella ad un motociclo, percorreva a velocità sostenuta una strada centrale di Lido di Camaiore, quando i finanzieri gli hanno intimato di fermarsi. Alla vista dei militari il soggetto, visibilmente agitato, scaraventava lo scooter a terra per darsi alla fuga a piedi. Durante la fuga per le strade del centro abitato, gettava la droga nel giardino di un’abitazione nel tentativo di liberarsene. Alla fine di un rocambolesco inseguimento i militari sono riusciti a catturare l’uomo, che ancora si dimenava nel tentativo di liberarsi.

La droga gettata nel giardino dell’abitazione è stata poi recuperata e posta sotto sequestro, inoltre la successiva perquisizione del soggetto consentiva di rinvenire e sequestrare anche un quantitativo di hashish per uso personale.

L’uomo, già gravato da precedenti penali, è stato denunciato alla locale Procura della Repubblica del Tribunale di Lucca per violazione del reato di cui all’art. 73 comma 5 del D.P.R. 309/1990.

L’azione della Guardia di Finanza, intensificata a Viareggio e in Versilia in questo periodo caratterizzato da numerosi eventi che vedono una rilevante partecipazione popolare, soprattutto di giovani, si pone a contrasto del traffico di sostanze stupefacenti e tende a salvaguardare i cittadini dagli effetti dannosi delle droghe.

(Visitato 2.150 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 21-02-2020 8:58