CoronaVirus, rinviati i Campionati italiani Fisdir in vasca corta . Erano attesi a Massarosa 59 società ed almeno 770 atleti - Cronaca Massarosa, Sport, Top news Versiliatoday.it

CoronaVirus, rinviati i Campionati italiani Fisdir in vasca corta . Erano attesi a Massarosa 59 società ed almeno 770 atleti

Rinviato a data da destinarsi il campionato italiano di nuoto in vasca corta Fisdir, organizzato dalla Federazione Italiana sport paraolimpici degli intellettivo relazionali.

La decisione del rinvio è stata presa stamani dalla stessa Fisdir. “In linea con le disposizioni urgenti emanate dal Consiglio dei Ministri in materia di contenimento e gestione dell’emergenza “Coronavirus COVID-19” e con le ordinanze adottate dal Ministro della Salute e dai Presidenti delle Regioni interessate – scrive la federazione sul proprio sito – ci spiace comunicare la decisione di rinviare a data da destinarsi tutti gli eventi in calendario per il fine settimana 28-29 febbraio e 1° marzo, nello specifico il Campionato Italiano agonistico di Nuoto in vasca corta in programma a Massarosa.

Tutto rinviato quindi. Massarosa dovrà attendere i quasi 800 atleti che era previsto arrivassero questo fine settimana. A Massarosa infatti a contendersi il titolo nazionale sarebbero state 59 diverse società sportive che avrebbero portato circa 770 atleti in vasca. “Abbiamo lavorato a questo importante evento – spiega il sindaco Alberto Coluccini – fin dalla scorsa estate, per assicurare che il campionato nazionale si svolgesse a Massarosa e per garantire a tutti gli atleti che parteciperanno una degna accoglienza. Ci dispiace di questo obbligato rinvio, ma Massarosa sarà pronta ad ospitare l’evento non appena l’emergenza sarà risolta”.

“Siamo orgogliosi di accogliere a Massarosa questo importante trofeo e siamo lieti che la Federazione abbia scelto il nostro impianto per un appuntamento di livello nazionale. Puntiamo molto sul turismo sportivo – aggiunge il sindaco Alberto Coluccini – che a nostro avviso deve essere uno dei motori di promozione turistica sul quale puntare e fare leva. Le precedenti gare hanno dimostrato che, assieme agli atleti, arrivano le società, i tifosi e le famiglie: tanta gente che ha occasione per scoprire il nostro territorio e conoscere le peculiarità di Massarosa, da quelle ambientali a quelle enogastronomiche. Abbiamo iniziato questo lavoro riportando a Massarosa il Trofeo Internazionale Mussi Femiano Lombardi e abbiamo intenzione di proseguire su questa strada facendo della nostra piscina un fiore all’occhiello di Massarosa”.

(Visitato 324 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 24-02-2020 14:06