Coronavirus, riunione con le associazioni a Massarosa - Comune Massarosa Versiliatoday.it

Coronavirus, riunione con le associazioni a Massarosa

Il sindaco di Massarosa Alberto Coluccini ha partecipato ieri alla riunione a Pisa convocata dall’Asl e a quella nel pomeriggio con la task force regionale per fare il punto sull’emergenza Coronavirus.

“Obiettivo principale in questo momento – spiega il sindaco – è quello di garantire la sicurezza dei presidi ospedalieri e sanitari e del personale medico. L’efficienza di ospedali e dei luoghi di cura deve essere tutelata prima di tutto, nell’interesse di tutti e per la salute di ogni cittadino. Chi ha sintomi influenzali come febbre, raffreddore o tosse deve stare a casa e avvisare telefonicamente il proprio medico di famiglia o contattare l’Asl Toscana Nord Ovest al numero 050.954444 nel caso in cui il soggetto sia stato nelle zone considerate ‘rosse’ (Cina, Lombardia, Veneto) o sia entrato in contatto con persone provenienti da quelle aree. L’invito è di non mandare i propri figli a scuola fino a che non sia scomparso ogni sintomo”

L’amministrazione comunale si sta predisponendo a fronteggiare le eventuali situazioni di isolamento e/o quarantena che dovessero essere necessarie. Eventualmente sarà compito dell’amministrazione comunale garantire l’approvvigionamento di medicinali, generi alimentari e generi di prima necessità anche con la collaborazione delle associazioni di volontariato del territorio. Per questo il sindaco ha già avuto un primo incontro ieri sera con la Misericordia di Massarosa che da anni collabora con la protezione civile, per organizzare e preparare al meglio un’eventuale necessità di questo tipo. Nei prossimi giorni il sindaco incontrerà anche le altre associazioni di volontariato del territorio per coinvolgerle nel progetto.

Ricordiamo inoltre che per le informazioni sul Coronavirus è in funzione il numero verde istituito dalla Regione Toscana 800.556060 e il servizio fornisce orientamento e indicazioni sui percorsi e le iniziative individuate dalla Regione sul tema. Sempre per avere informazioni i cittadini possono rivolgersi al numero verde istituito dal Ministero 1500 attivo 24 ore su 24. Solo chi ha avuto contatti con casi confermati o è stato nelle zone considerate ‘rosse’ (Cina, Lombardia e Veneto) può chiamare il numero dell’Asl Toscana nord ovest (Pisa, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Viareggio): 050.954444.

(Visitato 516 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 26-02-2020 16:15