Coronavirus, nuova ordinanza di Rossi: "Chi è venuto in Toscana in vacanza torni a casa propria" - Cronaca, Cronaca Toscana Versiliatoday.it

Coronavirus, nuova ordinanza di Rossi: “Chi è venuto in Toscana in vacanza torni a casa propria”

I cosiddetti ‘vacanzieri’ in arrivo o giunti in Toscana negli ultimi 14 giorni dopo aver soggiornato in zone a rischio epidemiologico “facciano rientro immediato al proprio domicilio, abitazione o residenza”.
Lo prevede la nuova ordinanza firmata dal governatore toscano Enrico Rossi e rivolta, si spiega, “alle migliaia di persone che negli ultimi giorni sono venute in Toscana dalla Lombardia e dalle province ‘rosse’ del nord Italia”.
“Chi, per motivi diversi da lavoro, situazioni di necessità o motivi di salute, arriva in Toscana, o ci sia arrivato negli ultimi 14, dopo aver soggiornato in zone a rischio epidemiologico, mette a rischio la salute della collettività e anche la propria – si spiega -, non avendo” in Toscana il proprio medico. L’ordinanza prevede che se i ‘vacanzieri’ “accedono ad un pronto soccorso” toscano, se “il loro stato di salute non necessiti di ricovero, saranno invitati a farsi prendere in carico dal proprio medico”, del luogo di domicilio o residenza fuori Toscana, “dal quale dovranno recarsi”. (ANSA).
(Visitato 654 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 10-03-2020 20:35