Coronavirus, Seravezza chiude i parchi pubblici: "State a casa" - Cronaca Seravezza Versiliatoday.it

Coronavirus, Seravezza chiude i parchi pubblici: “State a casa”

Da questa mattina i parchi pubblici del Comune di Seravezza sono chiusi. Lo hanno deciso le autorità comunali come ulteriore misura precauzionale in questo periodo di emergenza da coronavirus in ottemperanza allo spirito dei decreti governativi. I parchi favoriscono la socializzazione e il contatto tra le persone, cose assolutamente da evitare in queste settimane. Il parco giochi di via Don Minzoni a Querceta, recentemente riqualificato grazie a un contributo della Regione Toscana legato alla valorizzazione dei centri commerciali naturali, sarà riaperto al termine dell’emergenza con una cerimonia ufficiale di inaugurazione e intitolazione.

Il Comune rinnova a tutti i cittadini l’invito al rispetto scrupoloso delle disposizioni nazionali in materia di contenimento dell’epidemia: uscire di casa solo per lavoro, ragioni di salute o situazioni di comprovata necessità; ridurre al minimo le uscite e organizzarle/programmarle in anticipo; in presenza di altre persone mantenere la distanza di sicurezza di almeno 1 metro; evitare gli assembramenti. Si ricorda inoltre: per chi è sottoposto a quarantena o risulti positivo al virus, divieto assoluto di uscire di casa; chi ha sintomi simil-influenzali, chi è entrato in contatto con casi positivi, chi ha necessità di contattare sanitari deve in prima istanza contattare il proprio medico di famiglia o telefonare allo 050-954.444 o inviare un’email a [email protected].

(Visitato 160 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 17-03-2020 15:09