Con Carducci il silenzio si fa poesia, un contest per raccontare emergenza. Ecco come partecipare - Cronaca Pietrasanta Versiliatoday.it

Con Carducci il silenzio si fa poesia, un contest per raccontare emergenza. Ecco come partecipare

Poeta. Anche solo per un giorno magari osservando fuori dalla finestra di casa la bellezza della solitudine e del silenzio o viaggiando, con la fantasia, con il cuore, oltre le limitazioni di questo tempo.

 

Un contest web rivolto a poeti e poetesse ai tempi dell’emergenza sanitaria. E’ una delle iniziative promosse dal Comune di Pietrasanta in collaborazione con il Premio Letterario Carducci nell’ambito del progetto #Pietrasantanoicisiamo che raccoglie, all’interno di una stanza virtuale, informazioni e contenuti a sostengo ed intrattenimento dei cittadini. Le cinque poesie selezionate saranno lette durante la cerimonia finale in Piazza Duomo della 63 esima edizione del prestigioso premio letterario intitolato al Premio Nobel Giosuè Carducci. “Il distanziamento sociale, giusto, necessario e da rispettare con assoluto rigore, ha messo il mondo in sospeso, chiudendolo fra parentesi dentro le pareti di casa. – spiega Ilaria Cipriani, Presidente del Premio Letterario – All’interno della propria abitazione, ognuno si trova ogni giorno a fare i conti con se stesso, col tumulto delle proprie emozioni, con la necessità di guardare in faccia i contorni di una realtà spiazzante, deformata da una potentissima incognita invisibile”.

 

Tutti cittadini del Comune e delle frazioni, senza alcun limite di età, sono invitati a inviare alla mail [email protected] oppure sulla chat di Messenger della pagina ufficiale Facebook del “Comune di Pietrasanta” un testo poetico ispirato a ciò che sta accadendo in Italia e nel mondo, affinché la poesia resti come testimonianza indelebile e si faccia espressione del più profondo sentire di ciascuno. “Il tempo a disposizione è più del solito e usarlo anche per scrivere rende più prezioso il suo scorrere. – spiega ancora la Cipriani – L’iniziativa, che affiancherà la prossima edizione del Premio Carducci, sarà una sorta di sessione speciale dedicata a questo momento unico. Inviate le vostre poesie, i vostri pensieri, le vostre riflessioni. Tirate fuori la poesia che è dentro di voi”.

 

Le cinque poesie ritenute migliori verranno lette durante la cerimonia della sera del 27 luglio dagli autori stessi, che riceveranno una pergamena in ricordo della loro partecipazione.

(Visitato 96 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 24-03-2020 13:58