“Nessuna proroga emergenza al 31 luglio: è solo spazio teorico, ma ho fiducia finisca prima”.

Lo ha affermato il premier Conte dopo la “polemica” della emergenza decretata già dal 31 gennaio, e fino al 31 luglio

“Si è creata discussione sul fatto che l’emergenza sarebbe stata prorogata fino al 31 luglio 2020: nulla di vero, assolutamente no. A fine gennaio abbiamo deliberato lo stato di emergenza nazionale, un attimo dopo che l’Oms ha decretato l’emergenza un’epidemia globale. L’emergenza è stata dichiarata fino al 31 luglio. Non significa che le misure restrittive saranno prorogate fino al 31 luglio. Siamo pronti in qualsiasi momento e ci auguriamo prestissimo di allentare la morsa delle misure restrittive e superarle”

(Visitato 848 volte, 1 visite oggi)
TAG:
emergenza coronavirus giuseppe conte

ultimo aggiornamento: 24-03-2020


Coronavirus, approvato nuovo decreto legge: sanzioni più dure per chi viola le norme anticontagio

Coronavirus: appello del presidente Rossi perchè i sanitari pensionati tornino in servizio