Un saluto attraverso l’impianto di audio diffusione dell’ospedale di Lucca a tutti i pazienti  ed operatori, poi la benedizione eucaristica sia al “San Luca” che alla Cittadella della Salute “Campo di Marte”.

Così l’Arcivescovo di Lucca Paolo Giulietti, accompagnato dal parroco dell’ospedale padre Giampaolo Salotti, ha voluto esprimere la propria vicinanza stamani (domenica 29 marzo) ai ricoverati ed al personale in questo momento di emergenza Coronavirus.

“Vi invio – ha detto il Vescovo parlando dalla postazione della reception che consente di raggiungere tutte le persone presenti nella struttura – una parola di incoraggiamento. A tutti i malati assicuro il ricordo nella preghiera mia, di tutti i sacerdoti e delle comunità parrocchiali. In questi giorni di grande sofferenza vi siamo vicini.

Un messaggio di gratitudine poi agli operatori: sappiamo l’impegno, la fatica, a volte anche lo scoraggiamento che accompagnano il vostro lavoro ed anche a voi vanno la nostra preghiera ed il nostro sostegno”.

Monsignor Giulietti ha quindi letto un passo del Vangelo e uno di un salmo di pellegrinaggio, poi si è spostato nella cappella dell’ospedale, per poi raggiungere processionalmente con l’ostensorio il cortile del “San Luca” dove ha impartito la benedizione eucaristica.

Poi particolare benedizione anche per i donatori e gli operatori del Centro Trasfusionale di Lucca, presenti anche di domenica per un gesto di grande solidarietà come quello della donazione di sangue.

Successivamente l’Arcivescovo si è recato nella Cittadella della Salute “Campo di Marte”  e qui ha benedetto i nuovi posti letto di terapia intensiva realizzati nel padiglione O e ha rivolto un nuovo ringraziamento ed incoraggiamento al personale: dirigenti, medici anestesisti, infermieri e tecnici. Si è infine intrattenuto con alcuni giovani specializzandi dell’Università di Pisa, che sono stati coinvolti nelle attività di “Campo di Marte”.

(Visitato 138 volte, 1 visite oggi)
TAG:
coronavirus ospedale lucca vescovo

ultimo aggiornamento: 29-03-2020


Coronavirus, il bollettino della Asl: 9 nuovi casi in Versilia, 4 sono di Viareggio

Coronavirus, la Asl Toscana Nord Ovest aumenta i posti letto in Terapia Intensiva