Non ce l’ha fatta. Contagiato dal Coronavirus, e dopo quasi un mese di ricovero in terapia intensiva, è morto, a soli 58 anni il giudice onorario del tribunale di Lucca dottor Carlo Mancini, anche avvocato del Foro di Firenze. A renderlo noto è stata la federezione dei magistrati onorari Federmot Toscana: “Negli ultimi giorni il collega era stabile ed in via di miglioramento, quando improvvisamente la situazione è precipitata. In seguito a questa tragedia che coinvolge il collega e la famiglia, chiediamo un intervento immediato da parte del ministro Bonafede, per mettere fine alla situazione di precarietà nella quale versa tutta la magistratura onoraria che da anni, pur lavorando per lo Stato con continuità e abnegazione, viene privata delle tutele minime proprie di ogni lavoratore”.

(Visitato 1.969 volte, 1 visite oggi)
TAG:
coronavirus giudice carlo mancini lutto morte Slider tribunale di lucca

ultimo aggiornamento: 22-04-2020


Coronavirus, app immuni. Conte: “Essenziale, ma scaricabile su base volontaria”

La Polstrada sequestra tre sottopassi autostradali Salt sulla Bretella: viabilità chiusa