Baldini (Lega): "Facciamo ripartire il tennis come stanno facendo in tante parti d'Italia" - Politica Viareggio Versiliatoday.it

Baldini (Lega): “Facciamo ripartire il tennis come stanno facendo in tante parti d’Italia”

Sono tante le sollecitazioni che provengono dai protagonisti delle attivita’ più diverse e che chiedono, seppur con attenzione e controllo delle regole di protezione sanitaria, di accelerare il ritorno alla normalita’.
Nell’ambito delle attivita’ sportive i praticanti del tennis sono fra i più risoluti a chiedere di poter tornare a giocare in quanto si tratta di uno sport che, almeno nella specialita’ del singolare, porta con se’ il naturale distanziamento degli atleti.
Cosi’ interviene Massimiliano Baldini, Capogruppo a Viareggio e Responsabile Enti Locali Provinciale della Lega.
Ho avuto modo di vedere che sono state numerose le riaperture un po’ in tutta Italia ed anche sul nostro territorio, proprio in questi giorni, non mancano esempi concreti di riavvio in sicurezza di questo sport.
E non meraviglia perché gli impianti sono davvero tanti sia in Versilia che in Lucchesia – a Viareggio e Torre del Lago ne conto almeno tre fra i più noti con centinaia di frequentatori – ed il movimento, anche in virtu’ dei nostri alfieri nazionali attuali ai vertici delle classifiche mondiali e di una scuola di maestri di grande tradizione anche nei nostri comuni, e’ in buona salute e favorisce la passione per la racchetta.
Giustamente, viene fatto notare che la pratica, con pochi accorgimenti adatti, puo’ essere esercitata con un livello di sicurezza ottimale e quindi la riapertura potrebbe essere anticipata a prima del 18 maggio.
In questo senso – conclude Massimiliano Baldini – ritengo giustificata la richiesta che proviene dal mondo del tennis e mi auguro che anche altri enti locali, a cominciare da quello dove siedo io stesso come Capogruppo della Lega, valuti provvedimenti di accoglimento di tali istanze.

(Visitato 90 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 08-05-2020 15:02