Inseguito dalla Digos e fermato: il giovane si era spostato dalla Liguria per trovare i nonni - Cronaca di Lucca Versiliatoday.it

Inseguito dalla Digos e fermato: il giovane si era spostato dalla Liguria per trovare i nonni

Nel primo pomeriggio, una pattuglia della Digos di Lucca  in borghese ha fermato un italiano di 22 anni che sfrecciava a velocità elevata nella circonvallazione delle mura.
Dopo un inseguimento di circa 1 km, terminato in via Carlo del Prete, gli operatori hanno appurato che si trattava di un ragazzo che si era spostato da Sarzana asseritamente per venire a trovare i nonni. dato che non è possibile spostarsi fuori regione per la visita ai congiunti, oltre alle varie multe per le numerose violazioni al codice della strada, con la decurtazione di 14 punti, è stato sanzionato anche per la violazione alla normativa anti contagio, per la quale era già recidivo.

(Visitato 132 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 08-05-2020 14:00